PERE COSCIA, PARLAPIANO: “VOLUMI IN FORTE CALO, MA ALTA QUALITÀ E PREZZI ELEVATI”

Iniziata una nuova stagione per la Pera Coscia di Ribera di Parlapiano, azienda che da quattro generazioni ha costruito la sua storia sulla passione, l’impegno e la dedizione, per dare al mercato prodotti dalle caratteristiche uniche proprio come la prestigiosa pera siciliana.

La Pera Coscia di Ribera Parlapiano, con la sua dolcezza unica e gradevole, vanta caratteristiche organolettiche e qualitative che la differenziano da quelle provenienti da altri areali di coltivazione, spiegano dall’impresa siciliana.
Nata in un territorio storicamente vocato alla sua produzione, deve la sua identità all’ottima qualità delle acque irrigue e alle favorevoli condizioni climatiche che, insieme alla sapiente arte della coltivazione tramandata di generazione in generazione, la rende protagonista in tavola da luglio a settembre.
La Pera Coscia di Ribera Parlapiano non subisce alcun trattamento post raccolta, è ottima consumata fresca e indicata per varie preparazioni gastronomiche.

Paolo Parlapiano

Le notizie sulla stagione Pere 2021 arrivano dal Responsabile Acquisti e Produzione della Parlapiano Fruit Vincenzo Parlapiano: “La stagione pere 2021 è caratterizzata da una produzione ridotta notevolmente rispetto alla scorsa stagione a causa di fattori climatici sfavorevoli e da prezzi molto alti alla produzione, giustificati dalla qualità delle pere, che dal punto di vista organolettico e del calibro si presenta ottimale”

Come precisa Paolo Parlapiano, Responsabile Vendite e Marketing “presso la Parlapiano Fruit, alla tradizione si affianca l’avanguardia tecnologica della nostra produzione, che ci rende un partner affidabile capace di garantire una qualità stabile e distinguersi dalla concorrenza.”