EGITTO PRINCIPALE FORNITORE DI ARANCE PER L’EUROPA

L’Unione europea sta importando più arance dall’Egitto che dal Sudafrica. Per la UE, l’Egitto è diventato il fornitore di arance numero uno e rimane il numero due per altri agrumi.

Secondo un rapporto del Ministero dell’Agricoltura spagnolo (MAPA) sulle spedizioni di agrumi verso la Comunità europea da Paesi extracomunitari, l’Egitto ha superato il Sudafrica come principale fornitore.

Tra settembre 2020 e luglio 2021, l’Egitto ha spedito circa 310.000 tonnellate di arance alla UE (+21,7% rispetto all’annata precedente). Nello stesso periodo, il Sudafrica ne ha spedite circa 290.000 tonnellate verso la stessa destinazione (-16% rispetto all’annata precedente).

Prendendo in considerazione tutti gli altri agrumi (limoni, pompelmi), il Sudafrica rimane il principale esportatore di agrumi da Paesi extracomunitari verso la UE.

Nello stesso periodo, da settembre 2020 a luglio 2021, il Sudafrica ha esportato 421.370 tonnellate di agrumi verso la Comunità europea (-3,5% rispetto alla stagione precedente). L’Egitto è il numero due, con 325.256 tonnellate di agrumi (+16% rispetto alla campagna precedente).