KIWI, NELL’EMISFERO NORD ZESPRI PREVEDE UN’ANNATA DA RECORD

Zespri prevede un raccolto di kiwi nell’Emisfero Nord da record, superiore anche ai volumi dell’annata precedente.

Nick Kirton (nella foto), amministratore delegato di Northern Hemisphere Supply di Zespri, afferma che è stato appena avviato il programma di vendita dell’area settentrionale del pianeta e Zespri prevede di vendere circa 26 milioni di plateaux, ovvero quasi 93.000 tonnellate di kiwi provenienti da frutteti in Francia, Italia, Grecia, Corea e Giappone.

In questa stagione avremo il raccolto più abbondante mai realizzato e non vediamo l’ora di offrire ai consumatori alte quantità di kiwi gustosi e di alta qualità”, ha dichiarato Kirton.

In tutte le aree di approvvigionamento dell’emisfero settentrionale, Zespri collabora da oltre vent’anni con circa 1.300 coltivatori e fornitori che svolgono un ruolo chiave nella strategia di fornitura globale, impegnandosi a consegnare kiwi Zespri di qualità elevata tutti i mesi dell’anno.

In questa stagione, si prevede che i volumi di vendita dei kiwi Zespri Green restino piuttosto stabili rispetto all’anno scorso ma comunque in crescita, mentre le vendite degli Zespri SunGold dovrebbero salire del 13%, grazie all’aumento delle rese, alla nuova produzione e ai progressi nel controllo di parassiti e malattie.

Secondo Kirton, i rapporti che Zespri ha stretto con i coltivatori e i fornitori in Europa e in Asia le consentono anche di offrire un approccio globale per aiutare a superare le minacce di parassiti e malattie. Oltre al gruppo di lavoro KVDS/Kiwifruit Vine Decline Syndrome, con sede in Italia, Zespri sta intraprendendo ulteriori ricerche su altri parassiti, riflettendo la necessità per il comparto di rimanere vigile sulle minacce alla biosicurezza.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.