RIJK ZWAAN: OTTIME PERFORMANCE PER PERSEVERANCE RZ F1, LO ZUCCHINO RESISTENTE AL NEW DELHI

Un altro successo per Rijk Zwaan, multinazionale leader nel settore sementiero, che conferma la propria vocazione all’innovazione grazie a Perseverance RZ F1, lo zucchino di qualità resistente al virus Tomato Leaf Curl New Delhi (ToLCNDV)*, noto come “New Delhi”.
Sono state infatti confermate le attese circa le ottime rese e la considerevole diminuzione dei rischi di perdita grazie alla nuova varietà di recente introduzione, obiettivi centrati in pieno che contribuiscono a dare nuova linfa a un comparto seriamente compresso fino a poco tempo fa.
La qualità eccellente del frutto, il colore brillante e la forma regolare, uniti a una pianta molto aperta e di media vigoria, fanno di Perseverance RZ F1 un prodotto sano e robusto. Grazie alla ricerca Rijk Zwaan gli agricoltori potranno finalmente tornare a coltivare lo zucchino in un clima di fiducia, dopo cinque e più anni di produzione messa in ginocchio, soprattutto negli areali più importanti, come quelli del Lazio e della Sicilia.
“Questo straordinario successo è l’esito di un impegno corale, portato avanti con determinazione insieme ai nostri partner e a tutti coloro i quali hanno creduto nella riuscita del progetto Perseverance RZ F1 – commenta Gabriele Lippi, Crop Coordinator per lo zucchino di Rijk Zwaan. Ancora una volta la nostra azienda è stata in grado di soddisfare le aspettative di tutti gli operatori della filiera, dagli agricoltori alla forza commerciale, e di apportare un contributo di grande valore strategico”.
Rijk Zwaan ha scelto di presentare i risultati di Perseverance RZ F1 agli stakeholder presso l’areale produttivo di Sabaudia (LT), in un tour conoscitivo che ha avuto luogo il 27 ottobre 2021, a cui hanno partecipato circa cinquanta operatori tra agricoltori, vivaisti e tecnici.
“Dopo anni di crisi, l’orticoltura dello zucchino volta pagina – continua Lippi – Il virus “New Delhi” ha avuto un impatto molto negativo sul morale degli agricoltori, che hanno dovuto assistere inermi alla perdita anche integrale degli investimenti. Rijk Zwaan è sempre rimasta al loro fianco e siamo felici oggi di poter oggi dialogare in un contesto di rinnovato ottimismo, raccogliendo i frutti dell’impegno e di una costante presenza sui campi”.
Nel mese di novembre Rijk Zwaan organizzerà un nuovo appuntamento in Sicilia in cui Perseverance RZ F1 sarà coprotagonista insieme a un’altra varietà della gamma Delhi Defense, la linea di zucchini Rijk Zwaan resistente al virus “New Delhi”. La riduzione dei costi di gestione e il minor impiego di mezzo di protezioni si traducono in maggiori guadagni per l’agricoltore. La lunga shelf life del prodotto ne fa, inoltre, una varietà ampiamente apprezzata da tutta la filiera.
* Il virus Tomato Leaf Curl New Delhi (ToLCNDV) è stato scoperto per la prima volta nel 1995 su piante di pomodoro in India. Tra il 2012 e il 2014, il virus è arrivato in Spagna, Italia, Tunisia, Marocco e altri paesi del Mediterraneo, causando gravi problemi ai produttori per via dei raccolti andati distrutti e compromettendo sensibilmente l’intera catena di approvvigionamento dei prodotti freschi. Per quanto riguarda l’Italia, in Sicilia la diffusione del virus è stata talmente elevata da costringere i produttori a passare ad altre colture a discapito dello zucchino.