SUDAFRICA, EXPORT DA RECORD PER GLI AGRUMI

Si è conclusa la stagione 2021 degli agrumi “soft citrus” del Sudafrica, con volumi confezionati per l’esportazione. Si tratta di una annata da record.

Nell’ultimo report, la CGA (Citrus Growers’ Association) ha annunciato che nella campagna degli agrumi “teneri” 2021 si è registrato un volume totale di esportazioni di 30,9 milioni di cartoni da 15 kg.

Il volume del 2021 è significativamente superiore a quello del 2020, che ammontava a 23,6 milioni di cartoni da 15 kg.

In termini di varietà, le Nadorcott/Tango continuano a dominare la categoria con 15,3 milioni di cartoni nel 2021. La Orri ne totalizza 1,7, la Leanri 1,6 e la Nova 4,1. Le clementine totalizzano 4,6 milioni di cartoni e i satsuma 1,7.

Quanto alle destinazioni, l’Europa resta il mercato numero uno con 114.000 tonnellate, seguita da Regno Unito (84.000), Medio Oriente (65.000), Nord America (53.000) e Sud Est Asiatico (42.000).

A detta degli operatori del settore sudafricani, a fronte di un raccolto da record, la stagione è stata tuttavia difficile, con introiti influenzati da costi logistici più elevati e da una maggiore concorrenza in questa categoria di agrumi.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.