IFCO, CERTIFICATO DI SOSTENIBILITÀ AI FORNITORI

Ifco, leader mondiale nella fornitura di soluzioni di imballaggio riutilizzabili per alimenti freschi (Rpc), ha premiato per il quinto anno consecutivo con la propria certificazione di sostenibilità i distributori e i produttori di ortofrutta, a riconoscimento del loro impegno a favore della sostenibilità ambientale, perseguito attraverso la scelta di Rpc Ifco.
Ifco è da sempre in prima linea nella sostenibilità della supply chain grazie al suo modello basato sull’economia circolare, che nel 2021 ha consentito grazie ai suoi Rpc di eliminare oltre 616.699 tonnellate di emissioni di anidride carbonica.
Il modello di business di Ifco affonda le proprie radici nei principi dell’economia circolare da quando l’azienda è stata fondata, 30 anni fa: gli Rpc di Ifco vengono riutilizzati fino a 120 volte, puliti e disinfettati e, al termine del ciclo di vita, granulati e impiegati per produrre nuovi Ifco Rpc . Nel 2021, Ifco ha ricevuto la certificazione Cradle to Cradle Certified® Silver (version 3.1) per la sua gamma europea di Rpc Lift Lock e il Gold Award nella categoria relativa al “Riutilizzo dei materiali”. Inoltre, a conferma del proprio costante impegno a favore della sostenibilità e dell’economia circolare, Ifco ha rilasciato la propria strategia Esg 2025 (Environment, Social and Governance). Questa nuova strategia Esg accompagnerà Ifco nel cammino verso il raggiungimento del suo obiettivo: la realizzazione di una supply chain degli alimenti freschi sostenibile ed in grado di contribuire concretamente alla lotta al cambiamento climatico e allo spreco alimentare.
L’utilizzo di RPC Ifco consente di ridurre lo spreco alimentare risparmiando l’equivalente di 92 milioni di pasti 
In risposta alle crescenti richieste del mercato, Ifco  è impegnata nel monitorare i benefici generati dal suo modello di business, Ifco  SmartCycle™, che si basa sul concetto “share and reuse” contribuendo a ridurre l’impatto ambientale delle supply chain delle aziende.
Diversi studi scientifici relativi all’analisi del Life Cycle[1][2][3] hanno dimostrato che l’uso di Rpc porta a notevoli risparmi in termini di anidride carbonica (fino al 60%), energia (64%), acqua (80%), rifiuti solidi (fino all’86%), se confrontato con il packaging monouso. Avvalendosi di studi analitici del ciclo di vita basati su Iso14044, Ifco ha potuto quantificare scientificamente i benefici del proprio modello SmartCycle™.
Nel corso del 2021, le aziende che hanno utilizzato le soluzioni di Ifco hanno registrato congiuntamente i seguenti risparmi:
• 619.699 tonnellate di anidride carbonica, l’equivalente di 333.190 auto in meno sulla strada in un anno;
• 10.8 milioni di metri cubi d’acqua, equivalenti a più di 244 milioni di docce di cinque minuti;
• 38.688 terajoule di elettrictà, sufficienti ad alimentare più di 20.4 milioni di lampadine l’anno;
• 310.795 tonnellate di rifiuti solidi, l’equivalente della spazzatura prodotta da 229 milioni di persone ogni giorno;
• 55.287 tonnellate di rifiuti alimentari, equivalenti a 92 milioni di pasti medi nel mondo.
Questi benefici vanno a vantaggio di tutti i clienti Ifco facenti parte della supply chain e rappresentano un traguardo molto significativo per le aziende che puntano a proteggere i loro prodotti freschi senza rinunciare ad impegnarsi nel migliorare i propri standard di sostenibilità.
“In quanto azienda che fa della sostenibilità un punto cardine della propria filosofia e che da sempre si impegna a rendere sempre più sostenibile la supply chain, Ifco è orgogliosa di attribuire il meritato riconoscimento ai propri clienti impegnati nel raggiungimento dello stesso scopo. Siamo consapevoli che la maggior parte dei nostri clienti persegue ambiziosi obiettivi in questo ambito, e siamo lieti di essere al loro fianco e fornire loro dati concreti e tangibili dei risparmi ottenuti” commenta Michael Pooley, ceo di Ifco Systems.
Il certificato di sostenibilità di Ifco premia l’impegno ambientale
Il certificato di sostenibilità di Ifco è stato presentato per la prima volta a settembre 2018, quando i retailer europei e nordamericani hanno cominciato ad interessarsi ai benefici ambientali generati dall’utilizzo degli Rpc di Ifco .
Il certificato di sostenibilità di Ifco viene attribuito ad ogni retailer e produttore a conferma dei risparmi ottenuti in termini di emissione di anidride carbonica, acqua, energia e riduzione di rifiuti solidi e sprechi alimentari ottenuti grazie all’utilizzo degli Rpc Ifco.
Questi benefici si declinano nelle supply chain dei clienti Ifco e rappresentano un risultato significativo per le aziende che vogliono proteggere i loro prodotti freschi, senza rinunciare a migliorare le loro prestazioni in termini di sostenibilità.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.