TASTES OF SICILY LANCIA UN BRAND PER L’AGLIO DI BRONTE

Una società specializzata nella produzione, lavorazione e commercializzazione dell’aglio siciliano in primis quello di Bronte: è la Tastes of Sicily, con sede nel Comune catanese, lanciata recentemente dall’imprenditore etneo Giuseppe Guagliardi, attivo anche al Mercato agroalimentare cittadino, il Maas.
“L’idea mi è venuta ascoltando il racconto di alcuni anziani contadini – racconta Guagliardi – che esaltavano  le caratteristiche dell’aglio che si produceva ‘per uso casa’, proprio nei territori montani.  In Sicilia si sa c’è una buona produzione di aglio bianco e rosso:  il più famoso è quello di Nubia, nel trapanese, già presidio slowfood”.
Ma qual è la strategia? “Abbiamo messo in campo dell’aglio rosso grosso, poiché  la saggezza popolare insegna che più grosso è lo spicchio dell’aglio e più grande sarà il bulbo raccolto. E stiamo seguendo con molto interesse alcune varietà di aglio bianco locale”.
E stato attrezzato un magazzino di lavorazione che consente di confezionare il prodotto per la GDO. I processi saranno certificati ISO 22005 e IFS. Per quanto riguarda la commercializzazione, si punta soprattutto su un brand, “Aglio di Bronte”.
“Offriamo prodotto sfuso in cassa, confezionato flopack, minicolli e padelline per i calibri più sostenuti”, racconta Guagliardi. “Particolare attenzione è rivolta al prodotti flopack: si utilizzano pellicole compostabili al 100% e a breve anche le vaschette in carta, perché la sostenibilità non è un lusso, ma un bisogno primario”, chiosa Guagliardi.
“Infine per chiudere il ciclo produttivo, al fine di non sprecare nulla, stiamo lavorando ad una serie di semilavorati e trasformati dai bulbi non commerciabili”. (m.a.)

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.