SUDAFRICA, PREVISTO UN CALO DELL’EXPORT DI UVA

Per la stagione 2022/23, la quantità di uva da tavola prodotta in Sudafrica dovrebbe essere inferiore a quella delle due campagne precedenti, comportando un calo dei volumi di export.

In base alle stime della South African Table Grape Industry Association (SATI) per la stagione 2022/23, la raccolta potrebbe arrivare a circa 71,7 milioni di cartoni da 4,5 kg nell’ipotesi più favorevole e a circa 69,5 milioni di cartoni in quella più scarsa. Il numero di cartoni effettivamente esportati potrebbe scendere al di sotto dei 70 milioni, a un volume inferiore ai 74,5 milioni di cartoni esportati nella campagna 2021/22 e ai 71,5 milioni esportati nella campagna 2020/21.

I volumi di produzione nelle regioni dell’Orange River e del Nord dovrebbero subire una contrazione del 12-17%, mentre nelle regioni di Olifants, Berg e Hex River dovrebbero ridursi del 4-6%.

Questo calo di produzione potrebbe essere ascrivibile alla diminuzione del numero complessivo di ettari piantati (-1%, a 20.379 ettari) e alla diminuzione degli ettari in piena produzione (-1%, a 18.765 ettari).

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.