“PRODURRE È SEMPRE PIÙ DIFFICILE. BISOGNA REAGIRE”

La serata antecedente all’apertura della Fiera Fruit Logistica, è stata l’occasione per CSO Italy di presentare alle Istituzioni il sistema ortofrutticolo italiano presente alla manifestazione e rappresentato nella serata dai più grandi gruppi ortofrutticoli italiani e dai vertici di Coldiretti.

L’occasione è stata importante per sottolineare da una parte l’autorevolezza del nostro comparto, rappresentato dalle eccellenze italiane e dall’altro per portare avanti un dialogo costruttivo ed approfondire i temi e le priorità del nostro settore con le Istituzioni che  oggi sono state presenti nella cornice privilegiata della collettiva ITALY “The Beauty of Quality” di CSO Italy.

Fra i temi che sono stati approfonditi, la sempre maggiore difficoltà a produrre sia in quantità che in qualità, a causa del cambiamento climatico e dei problemi fitosanitari. Non mancano i problemi commerciali soprattutto legati all’apertura dei nuovi mercati e alla mancanza di reciprocità. Non è da trascurare inoltre il grave problema derivante dalla mancanza di manodopera specializzata. Le politiche europee che conducono verso la giusta strada della sostenibilità, concetto unanimemente condiviso a partire dal mondo produttivo, non può realizzarsi senza un’oggettiva valutazione dell’impatto e senza tenere in conto di garantire la sostenibilità economica delle aziende.

Quello che manca al nostro Paese è un vero sistema Italia a partire da un concetto di interministerialità per un dialogo fattivo su temi comuni che interessano diverse aree.

Paolo Bruni, presidente di CSO Italy, che ha organizzato e coordinato l’incontro, dichiara: “La serata di ieri ha rappresentato una straordinaria occasione di confronto tra gli operatori più rappresentativi del nostro Paese, la delegazione del governo italiano e l’ambasciatore italiano in Germania. E’ stata una vera e propria rappresentazione di ciò di cui il nostro Paese ha bisogno in questo momento: collaborazione e dialogo fra le Istituzioni, mondo commerciale e produttivo. CSO Italy ha dimostrato anche in questa occasione di essere lo strumento per favorire questa sinergia”.

 

Nella foto da sinistra verso destra: Alessandro Apolito, Capo servizio tecnico Coldiretti, Fabio Massimo Pallottini, Presidente Italmercati e Direttore CAR, Marco Salvi, Presidente Fruitimprese e del Gruppo SALVI, Armando Varricchio Ambasciatore d’Italia a Berlino, Enzo Gesmundo Segretario Generale Coldiretti, Paolo Bruni Presidente CSO Italy, Edmondo Cirielli Viceministro Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, Patrizio Giacomo La Pietra, Sottosegretario di Stato MASAF, Ettore Prandini, Presidente Coldiretti, Simona Rubbi, Responsabile Relazioni Internazionali CSO Italy, Davide Vernocchi, Presidente Apo Conerpo e ACI, Georg Kossler, Presidente VOG, Adriano Aldrovandi, Presidente UNAPera e OPERA, Pietro Mauro, Direttore FruitImprese, Ennio Magnani, Presidente APOT e Assomela, Alessandro Dalpiaz, Direttore APOT e Assomela, Matteo Mazzoni, Presidente Consorzio MelaPiù e Direttore commerciale Gruppo MAZZONI, Ernesto Seppi, Presidente Consorzio Melinda, Elisa Macchi, Direttore CSO Italy.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.