LINDA DE NADAI NOMINATA CEO DI UNIFRUTTI EUROPA E AFRICA

Il Gruppo Unifrutti, uno dei principali players del settore della frutta fresca a livello globale, ha annunciato nel primo trimestre del 2023 la nomina di Linda De Nadai (nella foto) a CEO di Unifrutti Europe.

De Nadai, che subentra a Gianluca Defendini come CEO delle società europee, mantiene il ruolo di CEO di Unifrutti South Africa, posizione che ricopre dal 2015, così da rafforzare il legame Europa e Africa.

Con oltre 25 anni di esperienza professionale trascorsi in Unifrutti, Linda De Nadai vanta un curriculum di eccellenza all’interno del Gruppo e una profonda conoscenza del mercato globale della frutta. Prima di accettare l’incarico di CEO di Unifrutti Sudafrica, ha ricoperto ruoli chiave in Europa, in qualità di responsabile delle vendite europee in Italia e di CEO di Unifrutti Fresh, poi consolidata nell’attuale Unifrutti Europe.

“Sono lieta e onorata di continuare la mia carriera in Unifrutti con il ruolo di CEO Europa e Africa e sono grata al Consiglio di Amministrazione per la loro fiducia – ha commentato la De Nadai – sono convinta del potenziale di Unifrutti in queste due regioni strategiche e mi impegno a lavorare per una crescita sostenibile in questi mercati, insieme ai nostri team locali e in collaborazione con le altre regioni di Unifrutti. La rete internazionale e il legame che unisce il nostro Gruppo, le finestre produttive nei due emisferi e le solide relazioni lungo l’intera catena del valore ci pongono in una posizione privilegiata per garantire la disponibilità di frutta fresca e di qualità sulle tavole dei consumatori 365 giorni all’anno.”

Negli ultimi anni, Unifrutti ha investito costantemente in Europa al fine di aumentare la produzione. Ad Acquaviva, in Puglia e nella vicina Valdaso nelle Marche, il Gruppo si concentra sulla produzione di colture distintive per i consumatori italiani ed europei. Nel 2020 sono entrate a far parte di Unifrutti anche Oranfrizer, azienda leader nella produzione di arance rosse di Sicilia, di agrumi e spremute, oltre la spagnola Dimifruit, specializzata in ortaggi coltivati secondo pratiche di lotta integrata.

La nomina di Linda De Nadai e il rafforzamento della zona Europea e Africa sotto la sua direzione, rappresentano l’ultimo passo del percorso di espansione internazionale che il Gruppo Unifrutti sta perseguendo da anni, nell’ambito del quale, è stata recentemente acquisita una quota di maggioranza da parte del Gruppo da ADQ, società di investimento e holding con sede ad Abu Dhabi e con rilevanti interessi nel settore agroalimentare.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.