COMMISSARIO ALLUVIONE, PRANDINI: “ORA SERVONO SUBITO GLI AIUTI AL SETTORE”

“La scelta sulla figura del generale Francesco Paolo Figliuolo quale commissario alla ricostruzione post alluvione in Romagna è sicuramente positiva considerata anche l’efficacia organizzativa dimostrata nella campagna vaccinale durante i difficili momenti della guerra al Covid”, afferma il presidente della Coldiretti Ettore Prandini nel sottolineare che “rapidità ed efficienza nella gestione delle risorse e nella distribuzione degli aiuti sono fondamentali per la rinascita delle imprese agricole così duramente colpite dalla furia delle acque con danni sui raccolti, le strutture e i macchinari”.

L’alluvione in Romagna, che in parte ha coinvolto anche Marche e Toscana, ha devastato – ricorda Coldiretti – un territorio con 21mila aziende agricole e allevamenti in una delle aree più agricole del Paese e si possono stimare per adesso 1,1 miliardi di euro di perdite per il settore. Sono andati perduti raccolti di ortaggi, grano orzo, mais, girasole, colza e soia, frutteti e vigneti. Ai danni sulla produzione agricola – evidenzia Coldiretti – si aggiungono quelli alle strutture, le serre, gli edifici rurali, le stalle, i macchinari e le attrezzature perse senza contare la necessità di bonificare i terreni e ripristinare la viabilità nelle aree rurali con frane nelle aziende e lungo le strade.

“Occorre tagliare i tempi della burocrazia per fare arrivare il più in fretta possibile gli aiuti alle famiglie e alle imprese colpite dall’alluvione” ha chiesto il presidente della Coldiretti Ettore Prandini. Le importanti misure varate dal Governo e dall’Europa per imprese e lavoratori sono un primo passo ma per affrontare l’emergenza – evidenzia Coldiretti – saranno necessari ulteriori sforzi e risorse, anche con il contributo dell’Unione Europea che in passato ha mobilitato oltre 8,2 miliardi di euro per interventi su calamità in 24 Stati membri negli ultimi venti anni attraverso il Fondo di Solidarietà. Per l’ultima alluvione avvenuta nel 2021 in Germania – conclude Coldiretti – sono stati stanziati complessivamente 613 milioni di euro.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.