FRESHUELVA, LA PRODUZIONE DI FRAGOLE CALATA DEL 10%

Freshuelva, l’Associazione dei produttori ed esportatori di fragole di Huelva, ha presentato il bilancio della campagna 2022/23 di fragole, lamponi, mirtilli e more.

Secondo l’associazione spagnola, che rappresenta oltre il 95% della produzione della provincia di Huelva, la stagione 2022/23 delle fragole si è conclusa con una produzione totale di 243.000 tonnellate, in calo del 10% rispetto alla campagna precedente.

Le condizioni climatiche sfavorevoli hanno avuto un forte impatto sulla produzione. Il caldo eccessivo durante la fase di semina ha reso necessario il reimpianto di quasi il 30% delle piante, poi il freddo di inizio anno ha ridotto i volumi e anche il caldo estremo registrato ad aprile ha influito sulla produzione.

Lamponi: la produzione è stata di 47.750 tonnellate, con un calo del 4,5% rispetto alla campagna passata. La prima metà della stagione è stata caratterizzata da bassi prezzi di mercato e da un’intensa concorrenza da parte di paesi terzi come il Marocco.

Mirtilli: la produzione è stata di 53.190 tonnellate, in calo del 10% rispetto alla stagione precedente. La durata prolungata della stagione ha permesso di recuperare il calo di produzione registrato nei primi mesi, quando le temperature minime erano superiori alla media. Poi il freddo delle ultime settimane di febbraio e dell’inizio di marzo ha influito sulle dimensioni delle bacche. Nei mesi di aprile e maggio si è osservata una ripresa della produzione, ma la forte concorrenza sui mercati dei frutti di bosco dei paesi terzi ha portato a un eccesso di offerta e a un crollo dei prezzi. La riduzione dell’offerta a giugno è stata accompagnata da un aumento dei prezzi. Questa campagna è considerata la più irregolare degli ultimi anni.

More: la produzione è stata di 2.000 tonnellate, simile a quella della stagione precedente.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.