NOCCIOLA DEL PIEMONTE IGP, ECCO I PREZZI DELLA CAMPAGNA 2023

Anche quest’anno la nocciola del Piemonte ha un suo prezzo di riferimento. Lo ha comunicato la riunione della Commissione per la rilevazione del prezzo della Nocciola Piemonte della Camera di commercio di Alessandria – Asti. Le quotazioni sono: Tonda e Gentile Trilobata: 7,60 euro al punto resa; Nocciola Piemonte IGP: 7,80 euro al punto resa.

Soddisfazione dai vertici della Confagricoltura di Asti. “Possiamo ritenerci moderatamente soddisfatti della quotazione emessa – afferma Enrico Masenga, coordinatore del settore tecnico della Confagricoltura di Asti nonché componente della commissione camerale, insieme a Cristina Bello, presidente della sezione corilicola della Confagricoltura di Asti – Quest’anno abbiamo assistito a diversi eventi atmosferici nefasti che si sono abbattuti sui noccioleti, come la siccità, il vento forte e la grandine, che hanno causato una drastica riduzione della quantità di nocciole su tutto il territorio provinciale. In base a questo si presume che i prezzi tendano ad aumentare nelle settimane e nei mesi successivi anche in virtù del fatto che la qualità del prodotto è rimasta immutata”.

“Dalle prime quotazioni il mercato di Asti e Alessandria si è rivelato un pò più premiante di quello di Cuneo in quanto caratterizzato da scambi verso una realtà di trasformazione più variegata, più attenta alla qualità e al territorio – afferma il direttore della Confagricoltura di Asti Mariagrazia Baravalle – Ci auguriamo che il prezzo possa ancora crescere nelle prossime settimane e nei prossimi mesi, per sopperire agli elevati costi di gestione aziendale che i nostri produttori sono stati costretti ad affrontare negli ultimi anni”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.