MAREBONUS, ALIS ESULTA: “SEGNALE DI GRANDE ATTENZIONE E ASCOLTO VERSO IL SETTORE”

“Abbiamo appreso con grande soddisfazione da una nota congiunta dei Ministri Salvini e Giorgetti la previsione del nuovo programma “Sea modal shift” che, in continuità con il virtuoso Marebonus, è destinato ad incentivare l’intermodalità marittima e, quindi, a sostenere le imprese del nostro settore nel percorso di transizione e di riduzione delle emissioni inquinanti”.

Così in una nota il Presidente di ALIS Guido Grimaldi (nella foto) commenta la notizia del nuovo programma di incentivi “Sea modal shift” da 125 milioni di euro per le annualità dal 2022 al 2026.

“Questa notizia, avvalorata dalla firma del decreto interministeriale MIT-MEF, rappresenta un segnale di profonda attenzione e di ascolto delle istanze che ALIS e l’intero settore hanno presentato al Governo, con particolare riferimento alle risorse previste ad oggi per il Marebonus, e non ancora erogate, per le annualità 2022 e 2023. Ringraziamo il Ministro Salvini e il Ministro Giorgetti e tutta la struttura ministeriale che ha lavorato per ottenere questo importante traguardo che andrà a supporto delle imprese e a beneficio dell’intera collettività”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.