LEGUMI IN SCATOLA, IL COMPARTO VALE OLTRE 1 MILIARDO, PIÙ DEL 50% INVIATO ALL’ESTERO

Valorizzare i legumi in scatola esaltandone le molteplici proprietà e il ruolo cardine in una sana alimentazione. È questo l’obiettivo del progetto NATURE’S PEARLS – LEGUMES FROM EUROPE, promosso da ANICAV, Associazione Nazionale Industriali Conserve Alimentari Vegetali, che sarà presente allo Speciality FIne Food Festival in programma a Dubai dal 7 al 9 novembre.

Quella dei legumi in scatola è una produzione fondamentale per il comparto delle conserve alimentari vegetali con un fatturato, nel 2022, di oltre 1 miliardo di euro e una quota di export che supera il 54%. Nel primo semestre 2023 i mercati esteri hanno fatto registrare una lievissima flessione in volume (-1,4%) cui è corrisposta, invece, una crescita in valore di circa il 10%. Segno evidente di una riconosciuta qualità dei nostri prodotti. Sulla stessa linea i consumi interni, con una leggera riduzione del 3,5% in quantità ed un deciso aumento del 14,6% in valore rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. I fagioli in scatola sono il prodotto più venduto, rappresentando circa il 43% del mercato delle conserve vegetali al netto delle conserve rosse.

Giovanni De angelis

“Questi dati – commenta Giovanni De Angelis (nella foto), Direttore Generale di ANICAV – confermano l’export come un’importante leva di crescita per il comparto. In particolare, gli Emirati Arabi Uniti e tutta l’area MENA sono un mercato in grande sviluppo a cui guardiamo con attenzione. I dati consuntivi del 2022 hanno fatto registrare performance molto positive in termini di valore delle esportazioni dirette ai paesi del Nord Africa e Medio Oriente, con una decisa crescita di circa il 24% rispetto all’anno precedente. Segno + anche per quanto riguarda i soli Emirati Arabi Uniti (+16% in valore). Ottimi risultati, insomma, dovuti al fatto che i consumatori stranieri riconoscono nei legumi Made in Italy qualità e proprietà salutistiche notevoli, anche in alternativa alle proteine animali. Per tutto questo la nostra presenza a Dubai, in occasione di questo importante appuntamento internazionale, sarà fondamentale per supportare le aziende associate nel percorso di valorizzazione e promozione dei legumi italiani nel mondo.”

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.