MANAGER DELLA GDO, IL RE DEI SOCIAL È GIORGIO SANTAMBROGIO DI VÉGÉ

Un’analisi realizzata dalla redazione di alimentando.info sul seguito social (LinkedIn e X) dei manager della GDO ha portato a interessanti risultati.

Il Re del web è lui, Giorgio Santambrogio (nickname @gsantambrogio1), come riferisce lo stesso portale di Alimentando. Con 42.377 follower su LinkedIn e 38.338 su X (Twitter), l’Ad di Gruppo VéGé straccia la concorrenza. Dall’analisi emerge che X non è molto utilizzato dai manager presi in considerazione e quindi si è tenuto conto unicamente degli account che nel 2023 hanno pubblicato almeno un tweet.

Il podio su X e Linkedin

Per quanto riguarda il social di Elon Musk (X), sono cinque i manager in classifica, con uno scarto evidente tra il primo (Santambrogio) e l’ultimo. In seconda posizione troviamo Mario Gasbarrino (@mgasbarrino), Ad di Deco Italia, con 6.398 follower, seguito dalla presidente di Gruppo Coralis, Eleonora Graffione (@eleonoragraffio) che ha 2.367 seguaci, e da Mauro Lusetti (@mauro_lusetti), neo-presidente di Conad, che registra 1.167 follower. Infine, in quinta posizione c’è il francese Christophe Rabatel (@ChRabatel), Ceo di Carrefour Italia, con 784 seguaci.

Per LinkedIn le cose cambiano. Il social, nato a scopo professionale, è molto più ‘navigato’ e i manager della Gdo lo utilizzano frequentemente per condividere notizie e considerazioni sul mercato e l’attualità. In questo caso la classifica conta 15 account, più o meno, attivi. A farla da padrone è sempre Giorgio Santambrogio, seguito dal presidente di Gruppo VéGé, Giovanni Arena con 18.667 follower, e – dal già citato – Mario Gasbarrino che conta 16.725 follower. Quarta posizione, con 13.237 seguaci, per Pippo Cannillo, presidente e Ad di Maiora. Rabatel di Carrefour, invece, si conferma al quinto posto anche nella classifica di LinkedIn con 9.552 follower.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.