JOINFRUIT, PROGETTO SOCIALE CON NUOVA LINEA DI CONFETTURE

L’OP Joinfruit in occasione delle festività natalizie ha lanciato la nuova linea di confetture extra di frutta “Joinfruit Fresh”, realizzata attraverso la collaborazione con la Cooperativa Agricola Sociale “I Ciliegi Selvatici” di Verzuolo, che opera per l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate con l’obiettivo di migliorarne la qualità della vita.

Mele e cannella, pesche, lamponi, mirtilli, ramassin e albicocche sono le prime sei referenze uscite sul mercato durante le festività: la nuova linea di confetture si unisce alla già presente linea di spremute di frutta fresca a brand Joinfruit Fresh, andando ad arricchire la selezione di prodotti in vendita nei 14 food locker Joinfruit pubblici e privati, presenti nella provincia di Cuneo, a Torino e a Milano. Le confetture e le spremute di frutta saranno inoltre disponibili anche per ordini online, nello shop wwww.joinfruitfresh.it.

“Quando iniziamo a ragionare su nuovi progetti – spiega Bruno Sacchi, Direttore di Joinfruit – cerchiamo di tenere occhi e mente aperti a 360°, per realizzare un qualcosa che non sia meramente rappresentativo della nostra attività di produttori ortofrutticoli, ma che crei una sorta di ‘rete della sostenibilità’ anche per altre realtà presenti nel nostro territorio. Il lancio della nostra linea di confetture nasce sotto questa stella: ci piace l’idea di offrire ai consumatori un prodotto fatto della nostra migliore frutta fresca, unita a sostenibilità e inclusione sociale.”

Nel laboratorio della Cooperativa “I Ciliegi Selvatici”, ragazzi e ragazze con disabilità fisiche e/o mentali possono fare esperienza di un vero inserimento lavorativo, trasformando la miglior frutta di stagione coltivata dai produttori di Joinfruit in una confettura extra di primissima qualità con il 70% di frutta. Non è la prima volta che Joinfruit investe in attività di economia sociale e circolare: per l’offerta di ortaggi nei food locker da alcuni anni l’OP di Verzuolo collabora anche con la Cascina Pensolato di Fossano (Cuneo), una Cooperativa Agricola Sociale senza fini di lucro che sostiene l’inserimento nel mondo del lavoro e nella vita sociale di detenuti e soggetti in situazione di fragilità sociale. Inoltre, nei prossimi mesi è previsto il lancio di un’altra importante iniziativa sul territorio della provincia di Cuneo mirata a migliorare la condizione di persone svantaggiate e in situazione di fragilità sociale.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.