ILIP A FRUIT LOGISTICA CON L’AGGIORNAMENTO DEL CESTINO PROTETTIVO

È sempre più vicina la data d’inizio di Fruit Logistica, la fiera berlinese in programma dal 7 al 9 febbraio, e anche quest’anno ILIP parteciperà con le proprie innovative soluzioni per il packaging dedicate al settore ortofrutticolo.

Verranno presentati cestini, vassoi e alveoli in plastica tradizionale e riciclata termoformata, pensati per proteggere, allungare la shelf life dei prodotti confezionati e per rispondere ai criteri di sostenibilità delle confezioni, sempre più richiesti dagli operatori del settore e dai retailer.

L’offerta di ILIP si arricchisce con un’importante novità, su cui saranno puntati i riflettori: il cestino protettivo B40 Air Wave in R-PET, 100% riciclabile, con il fondo progettato per ammortizzare eventuali urti durante il trasporto e nei punti di vendita senza bisogno dell’inserto assorbente in microbolle o in cellulosa. Questo prodotto, già presentato durante la scorsa edizione, si presenta in una versione rinnovata: è cambiata la geometria del fondo per aumentare l’effetto di ammortizzamento.

Dalla sua fondazione, ILIP ha come obiettivi principali la riduzione dell’impatto ambientale attraverso programmi e progetti specifici, lungo tutta la catena del valore: dalle materie prime agli stabilimenti produttivi, fino alla logistica. Lavorando nel rispetto dell’ambiente, utilizzando le migliori tecnologie disponibili, garantendo un uso efficiente dell’energia, dei materiali e delle risorse naturali, ILIP si impegna nella ricerca verso una sempre maggiore sostenibilità ambientale. L’impegno del gruppo nell’attuazione dell’economia circolare sarà rappresentato dal layout dello stand, collocato nel padiglione 5.2 Stand D- 41.

“Realizziamo i nostri imballaggi in modo che siano sostenibili, – spiega Roberto Zanichelli, direttore business development e marketing di ILIP – non solo perché l’interesse di rivenditori, confezionatori e consumatori per questo tema rimane alto, soprattutto quando si tratta di origine e fine vita del prodotto che acquistano, ma anche perché è un preciso impegno aziendale. Pertanto, stiamo rafforzando la nostra capacità di produzione di R–PET da vassoio a vassoio in un sistema a ciclo chiuso che fa parte della nostra politica di sostenibilità ambientale basata su tre pilastri, le 3R: Riduzione dell’uso di materie prime e dello speco alimentare, Riciclo degli imballaggi in plastica R-PET in un ciclo chiuso in linea con il concetto di economia circolare e Risorse rinnovabili come le bioplastiche e materiali cellulosici. Quando si tratta di sviluppare nuovi prodotti, teniamo sempre presente la sostenibilità e l’ecodesign. A Fruit Logistica presenteremo Air Wave, il nostro cestino termosaldabile basato sulla nostra gamma B40, progettato per imballare e proteggere i prodotti delicati senza la necessità di avere pad assorbenti”.

L’R-PET utilizzato da ILIP, che è fra le poche aziende europee ad avere integrato verticalmente il riciclo,  è completamente tracciabile e frutto di un processo virtuoso che consente non solo il riciclo delle bottiglie post-consumo ma anche dei vassoi per produrre nuove vaschette per alimenti, chiudendo così il ciclo tray-to-tray.

Dal 7 al 9 febbraio sarà quindi possibile scoprire tutte le soluzioni e le innovazioni ecosostenibili su cui ILIP lavora al Padiglione 5.2 Stand D-41 di Fruit Logistica presso la fiera di Berlino.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.