UE-MERCOSUR, ACCORDO SFUMATO, CONAF PREOCCUPATO: “SPERIAMO IN UNA SOLUZIONE”

Le notizie che giungono da Bruxelles che riferiscono che le condizioni per raggiungere un accordo commerciale con il Mercosur non sono soddisfatte preoccupa il Conaf. Per l’ordine dei dottori agronomi e dottori forestali è grande il rischio per il comparto agricolo continentale.

“L’auspicio è che si possa presto riprendere il dialogo e raggiungere un accordo che rispetti gli obiettivi dell’Ue in materia di sostenibilità e che rispetti le capacità e gli sforzi nel settore agricolo europeo.” – dichiara Mauro Uniformi (nella foto), presidente CONAF – “I vincoli della nuova PAC, il Green New Deal, la strategia Farm to Fork, il regolamento EUTR, ma sulla stessa linea c’è anche il dibattito che si è sviluppato con la legge per il ripristino della natura, chiedono all’intero settore un notevole impegno.

Condividiamo l’obiettivo di rendere la produzione agricola e forestale sempre più sostenibile ed è giusto che questi principi coinvolgano i processi produttivi in tutto il mondo, perché esiste un unico Pianeta. È evidente, però, che se chiediamo questo agli agricoltori italiani ed europei, non si possono accettare importazioni di prodotti provenienti da Paesi che non rispettano gli accordi internazionali.

La speranza è che si trovi al più presto una soluzione politica, che eviti di mettere in ginocchio l’intero comparto.”

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.