MAZZONI ENTRA NEL CONSORZIO DELL’ANGURIA “DOLCE PASSIONE”: LA PRESENTAZIONE IN FIERA

Tutto pronto in casa Mazzoni per la partecipazione a Fruit Logistica, in programma a Berlino dal 7 al 9 febbraio prossimi. Il Gruppo sarà presente allo stand A20 del padiglione 2.2, all’interno della Collettiva “ITALY, The Beauty of Quality” del CSO.

Matteo Mazzoni (nella foto), direttore commerciale e terza generazione della proprietà del Gruppo Ferrarese, e il team vendite in gran forza sono pronti per ricevere clienti, fornitori e colleghi con cui fare un bilancio delle campagna in chiusura e presentare quelle ai nastri di partenza, per le quali si prospettano novità importanti.

L’appuntamento berlinese sarà, infatti, il momento ideale per sancire l’ingresso del Gruppo nel Consorzio “Dolce Passione”, che aggiungerà alla storica proposta di cocomeri dell’azienda ferrarese una linea Premium: l’Anguria “Dolce Passione”, italiana, nera e senza semi. La presentazione ufficiale del prodotto si svolgerà giovedì 8 febbraio dalle 15 all’interno dello spazio dedicato agli eventi della Collettiva ITALY.

 

La campagna agrumi e le novità sulle produzioni tardive

Fruit Logistica sarà anche l’occasione per parlare delle fasi finali della campagna agrumi, che comprende clementine, arance bionde e limoni prodotti nelle terre più vocate della Calabria. Terminata la campagna delle clementine comuni, il Gruppo Mazzoni, sempre in collaborazione con i suoi partner, è entrato in quella delle varietà medio-tardive e tardive, che proseguirà fino a marzo. Le clementine tardive sono per l’azienda una novità, fortemente voluta perché incalzata da un’intensa domanda della distribuzione. Commenta Matteo Mazzoni: “Siamo soddisfatti, la campagna clementine era partita in leggero ritardo, ma è stata tutta all’insegna della qualità. Le proprietà organolettiche si sono rivelate ottime lungo tutto l’arco della commercializzazione”. La campagna arance, anch’essa partita in ritardo, sta andando bene e si concluderà con le varietà tardive a fine giugno. Sul fronte limoni il Gruppo sarà presente sul mercato fino a luglio inoltrato con le sue punte di diamante Limone IGP di Rocca Imperiale e Ionì Limone.

La kermesse berlinese sarà anche l’occasione per confrontarsi con clienti e partner sulla campagna mele in corso. Accanto a Fuji, Granny Smith e alla varietà di punta Pink Lady®, con la quale Mazzoni rifornisce clienti nazionali e internazionali 365 giorni l’anno da ormai 20 anni, il Gruppo da fine febbraio sarà pronto con Joya®, la mela dalla buccia rossa e la polpa croccante, acidula e frizzante,  “che sa di primavera”.

La fiera sarà poi il momento giusto per presentare la campagna estiva di albicocche, pesche e nettarine, con i fari puntati su Ondine®, la nettarina piatta a polpa bianca Premium presentata ufficialmente a Macfrut 2023 e che ha fatto il suo debutto ufficiale nella GDO l’estate scorsa. “Dopo a una stagione di test e alla prima stagione ufficiale, entrambe positive, questa sarà la campagna di punta, dove si entrerà a pieno regime coi volumi. Ci aspettiamo risultati ottimali”, dichiara il manager.

A Berlino l’azienda ferrarese potrà anche parlare con la distribuzione e i partner internazionali della campagna di importazione dall’Emisfero Sud di mele e kiwi, per le quali “si prevedono volumi in aumento”.

Matteo Mazzoni e la sua squadra attendono tutti gli stakeholders  allo stand dell’azienda (A20, pad. 2.2), per confrontarsi con loro e dare vita ad un’edizione della fiera particolarmente ricca e stimolante.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.