UNITEC, 100 ANNI E NON SENTIRLI: LE NOVITÀ IN FIERA

Era il 1924 quando a Massa Lombarda apparvero le prime calibratrici firmate Dalle Vacche. È in questa storica azienda, attraverso l’integrazione di nuove esperienze imprenditoriali, che affonda le sue radici UNITEC, che si caratterizza da subito per lo sviluppo e l’applicazione di nuove tecnologie non distruttive per la selezione della qualità dell’ortofrutta, con l’obiettivo di dare risposte concrete per far fronte a esigenze reali delle imprese ortofrutticole.

Da qui, la mission aziendale ben esplicitata nel pay off: “we work for your results”, che indica la forte connessione dell’azienda con le esigenze dei clienti, mettendo in campo tutte le conoscenze disponibili e ricercando quelle mancanti per far progredire il mercato.
Prosegue così un percorso, iniziato negli anni ’20 con la Dalle Vacche, fatto di analisi, ricerca, sperimentazione e guidato dalla maniacale passione per la concretezza e il tendere alla perfezione, dove i risultati per i clienti sono l’obiettivo finale.

100 anni di incessante innovazione nella selezione e classificazione della qualità interna ed esterna dell’ortofrutta e in tutte le altre fasi della lavorazione nelle centrali ortofrutticole, ideando incessantemente le più moderne tecnologie per lo sviluppo di soluzioni esclusive UNITEC.
Si tratta di un traguardo importante, che fa da cornice alla partecipazione del Gruppo alla fiera di Berlino e che costituisce però solo il primo giro di boa e proietta l’azienda verso il futuro, seguendo la sua vocazione all’innovazione, che in questo momento è rappresentata dalle opportunità offerte al settore dalla robotica, dal campo fino al punto di vendita, passando per le centrali ortofrutticole. Sono già oltre 50 le specie ortofrutticole su cui UNITEC si è cimentata con successo e si sta già preparando per affrontare le prossime sfide, forte del know-how maturato nel tempo.

“Cento anni è un’età che può far pensare di essere anziani, ma non è così nel nostro caso. – dichiara Angelo Benedetti, Presidente di UNITEC. – L’età media del Team UNITEC è di 35 anni e l’ispirazione, gli stimoli che i nostri clienti nel mondo ci danno ogni giorno con fiducia sono per noi un elisir di lunga vita in quanto riusciamo con molta frequenza a far percorsi di partnership che apportano concreti benefici a loro e per noi questa è l’energia più positiva che ci nutre per guardare ai prossimi 100 anni. Grazie a ogni cliente che ha riposto in noi la sua fiducia in questi 100 anni”.

A Fruit Logistica 2024 il Gruppo UNITEC presenta alcune delle sue soluzioni nei suoi tre stand dedicati alle sue diverse specializzazioni.

UNITEC – (Hall 4.1 / A-10)
 

UNI Smart Tray Filler

Riempitore automatico che permette di confezionare diverse varietà di frutta come pesche, nettarine e mele in alveolo o in alveolo dentro cassa.
Il prelievo dei frutti e il deposito in alveolo avvengono grazie ad un innovativo robot con funzione pick and place, in grado di modulare le coordinate di prelievo/deposito basandosi sul calibro e il formato di confezione in lavorazione.

UNICAL 200 Cherry: Cherry Vision 3.5 Ai

Cherry Vision 3.5 Ai è l’innovativa soluzione tecnologica di UNITEC che, grazie all’impiego di modelli di Intelligenza Artificiale di ultima generazione e grazie alla forte connessione di UNITEC all’industria mondiale delle ciliegie, permette di riconoscere in modo accurato tagli e spaccature recenti sulle ciliegie.

UNICAL 222 Berry

Nello stand UNITEC è esposta la tecnologia per la classificazione della qualità dei mirtilli, dotata dei sistemi Blueberry Vision 3 e UNIQ Blueberry, in grado di scansionare a 360° ogni mirtillo, per una classificazione della qualità esterna e interna ancora più performante, precisa ed affidabile per valorizzare le caratteristiche organolettiche di questo frutto, salvaguardandone totalmente l’integrità.

Soluzioni UNIQ per la classificazione della qualità interna dedicate ai singoli frutti

Molte le novità sul fronte dei sistemi di classificazione della qualità interna con sistemi realizzati interamente dal reparto R&D dell’azienda dedicati a specifici frutti della gamma UNIQ (UNIQ Kiwi, UNIQ Apples, UNIQ Peach, UNIQ Plum, UNIQ Blueberry, UNIQ Cherry, UNIQ Apricot, UNIQ Melon, UNIQ Pomegranate, UNIQ Cherry Tomato, UNIQ Pears, UNIQ Avocados, UNIQ Onions, UNIQ Dates, etc).

UNICAL 222 HAZELNUT

UNITEC ha sviluppato anche soluzioni per la classificazione delle nocciole con il sistema Hazelnut Vision, che porta notevoli benefici nella lavorazione e classificazione della qualità delle nocciole (con guscio, sgusciate crude, sgusciate tostate), rilevandone i difetti oltre a forma, calibro e colore.

 

UNISORTING – (Hall 4.1 / A-20)

UNI INTELLIGENT PACK DATES

Soluzione robotica in grado di confezionare i datteri all’interno di cestini. Il sistema, totalmente automatico, aumenta l’efficienza nella fase di confezionamento e consente un’importante ottimizzazione dei costi legati alla manodopera, permettendo di ridurla drasticamente.

UNI FLOW GENTLE PACKER

È la soluzione brevettata di Unisorting in grado di massimizzare l’efficienza e la capacità di confezionamento automatico delle mele, grazie a un trasferimento continuo e delicato dei frutti all’interno degli alveoli. Il tutto preservando l’integrità di ogni frutto grazie all’impiego di ventose dedicate e ultra delicate.

 

UNI ROBOTICS – Hall 4.1 / B-10

 

UNI SMART PAL ROBOT

Isola robotizzata per una pallettizzazione automatica ad alta efficienza.
Soluzione in grado di massimizzare l’efficienza e la potenzialità del fine linea. Grazie ai robot antropomorfi, permette di pallettizzare molteplici formati senza effettuare alcuna regolazione meccanica. Può comporre diverse tipologie di mosaico, anche pattern diversi sullo stesso pallet, in modo da migliorarne la stabilità.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.