PANNITTERI INSISTE SULL’EXPORT: “ORA PUNTIAMO ANCHE AL CENTRO EUROPA”

“Non potevamo mancare a Fruit Logistica, la fiera più importante per i Paesi del Nord Europa, vista la nostra naturale vocazione all’esportazione in quei mercati. Ho trovato una fiera viva, con padiglioni pieni di gente e tanta voglia di confrontarsi”.

Da Berlino, Aurelio Pannitteri (nella foto) si dichiara soddisfatto dell’edizione 2024 dell’esposizione.

Il patron del celebre brand Arancia Rosaria e presidente dell’omonima Organizzazione di Produttori di Belpasso (CT) racconta di aver ricevuto visite da buyer stranieri di molti Paesi, compresi Cina ed Emirati Arabi. A destargli il maggiore interesse, le visite da Francia, Inghilterra e Paesi Bassi: “Se fino ad oggi i nostri mercati di esportazione principali sono stati i Paesi Scandinavi – precisa Pannitteri –, ora vogliamo puntare con la stessa determinazione anche al Centro Europa. Questa Fruit Logistica ci ha dato ancora più motivazione ad investire in questo progetto”.

Arancia Rosaria ha partecipato alla kermesse berline con il suo immancabile stand (B-34 del padiglione 2.2), una certezza all’interno del salone internazionale leader per i prodotti ortofrutticoli freschi. Uno stand ormai diventato iconico: pareti, pavimenti e arredi di colore arancione acceso, una grande foto dell’Etna innevata ai cui piedi sorgono le distese di aranceti che danno vita alle succosissime Rosaria e un orologio a parete dove al posto dei numeri spiccano le arance, ad indicare che Rosaria è perfetta “a tutte le ore”. Chiaramente, arance premium in quantità, offerte a spicchi ai visitatori.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.