REPUBBLICA DOMINICANA, CROLLA L’EXPORT DI BANANE PER PROBLEMI DI QUALITÀ

Nel 2023, la produzione di banane nella Repubblica Dominicana ha incontrato nuove difficoltà che hanno ostacolato le esportazioni.

In base ai dati della Banca centrale, l’export di banane a settembre 2023 si è attestato a 179,7 milioni di dollari, il 28,6% in meno rispetto al terzo trimestre 2022.

Questa cifra corrisponde appena al 43,7% delle esportazioni registrate nel 2022 ed è ben al di sotto della media annuale di 294 milioni di dollari che il comparto ha realizzato negli ultimi dieci anni.

L’Unione Europea, il maggior mercato delle banane dominicane, ne ha ridotto l’import del 27%, passato da 243.028 tonnellate nel 2022 a 177.136 nel 2023. La diminuzione è attribuita alla scarsa qualità dei frutti per via dai danni dell’acaro Eriophyoidea, un parassita che ha colpito le piantagioni, causando deformità delle foglie e avendo impatto sulla qualità dei frutti.
Inoltre, le temperature elevate dell’anno scorso hanno ostacolato l’ossigenazione delle piante, deteminando un problema di maturazione precoce. All’arrivo a destinazione, il deterioramento dei frutti ha provocato reclami da parte dei buyer per 7 milioni di dollari e ha provocato la riduzione del numero di container inviati in Europa ogni settimana, passato da 450 a 190.
Questa perdita di mercato preoccupa i produttori: essi sottolineano la necessità di politiche che stimolino la produttività, con piante più resistenti al clima e ai parassiti, nell’ottica di un miglioramento della salute del suolo e della biodiversità nelle piantagioni.
Il Ministero dell’Agricoltura, la Banca Agricola e Adobanano stanno lavorando a una proposta per il governo di stanziare 6 miliardi di pesos in due anni per rinnovare 50.000 piantagioni di banane, mantenerne 200.000 e investire nella formazione e nella ricerca.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.