CONTO ALLA ROVESCIA PER L’OTTAVA EDIZIONE DE “I LIMONI PER LA RICERCA”

Tutto pronto per la l’ottava edizione de “i Limoni per la ricerca®”, il progetto realizzato grazie alla collaborazione tra Fondazione Umberto Veronesi ETS  e Citrus l’Orto Italiano, che finanzia il lavoro di medici e ricercatori che hanno deciso di dedicare la propria vita alla ricerca scientifica d’eccellenza.

Dal 3 al 16 marzo 2024 i limoni siciliani varietà primofiore, chiamati così perché sono ottenuti dalla prima fioritura delle piante, saranno venduti in speciali retine da 500 grammi distribuite in tutta Italia nei supermercati, ipermercati e discount che aderiscono all’iniziativa. Per ogni retina messa in vendita al costo di 2 euro, Citrus devolverà 40 centesimi a Fondazione Umberto Veronesi ETS per finanziare eccellenti ricercatori e ricercatrici. Una rinnovata e virtuosa iniziativa – sostenuta da Federdistribuzione – che ha permesso di finanziare, grazie alle precedenti edizioni, il lavoro annuale di 45 medici e ricercatori.

“Sostenere la ricerca d’eccellenza prosegue nella missione voluta dal suo fondatore finanziando i migliori ricercatori e progetti di altissimo profilo scientifico, caratterizzati dalla capacità di trasferire velocemente i risultati dal laboratorio alla pratica clinica sui pazienti” afferma Monica Ramaioli, Direttore Generale di Fondazione Umberto Veronesi ETS.

“Felici di rinnovare, per l’ottavo anno consecutivo, la nostra partnership con Fondazione Veronesi che da anni porta avanti un’iniziativa in cui crediamo fortemente e nella quale abbiamo impegnato tutte noi stesse, fin dalla prima edizione nel 2017 – spiega Marianna Palella, CEO e Founder di Citrus l’Orto Italiano – Un progetto che desta sempre più interesse da parte del consumatore e anche da parte della Grande Distribuzione, conscia di poter dar voce all’importanza della ricerca scientifica che deve essere considerata sempre più valore portante di questo Paese”.

“Ho deciso di rinnovare con grande entusiasmo la mia vicinanza a questo importante progetto, che permetterà ancora una volta di finanziare numerosi ricercatori e ricercatrici quotidianamente impegnati per migliorare la salute di tutti noi. I limoni per la ricerca hanno in sé un grande valore intrinseco, in quanto sono utili per ricordare quanto la ricerca sia fondamentale per il costante progresso scientifico” dichiara Marco Bianchi, food mentor e divulgatore scientifico per Fondazione Umberto Veronesi ETS e testimonial de i Limoni per la ricerca®.

Per conoscere l’elenco completo e aggiornato delle insegne che aderiscono all’iniziativa, visitare i siti web di Citrus l’Orto Italiano (www.citrusitalia.it) e di Fondazione Veronesi (www.fondazioneveronesi.it).

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.