AL VIA L’ETICHETTA NUTRIZIONALE “A BATTERIA”, LA RISPOSTA AL “SEMAFORO”

La Commissione Europea dovrà decidere nei prossimi mesi un sistema unico di etichettatura nutrizionale che i Paesi membri potrebbero adottare.

Il NutrInform Battery è la risposta italiana ai sistemi semaforici che classificano gli alimenti in buoni (bollino verde) e cattivi (bollino rosso), senza tenere in considerazione le informazioni utili su porzioni consigliate e reali apporti nutrizionali degli alimenti.

La Distribuzione moderna promuove il Nutrinform Battery

Federdistribuzione, Ancc-Coop, Ancd Conad, le tre associazioni che rappresentano la Distribuzione Moderna, promuovono la proposta italiana di etichettatura nutrizionale, nata per aiutare i consumatori a compiere scelte informate e consapevoli a tavola, seguendo una dieta sana ed equilibrata.

Dal 15 febbraio migliaia di punti vendita delle imprese della distribuzione aderenti alle tre associazioni hanno iniziato a promuovere l’utilizzo dell’App dedicata al Nutrinfom Battery, con iniziative di comunicazione destinate ai milioni di italiani che ogni giorno fanno la spesa.  Il sistema NutrInform Battery, infatti, mette a disposizione una app dedicata, semplice e intuitiva, da scaricare gratuitamente e avere sempre a portata di mano, che consente di fornire l’impatto nutrizionale degli alimenti che consumiamo durante la giornata, suggerendo il consumo di porzioni appropriate, combinando nel modo corretto i diversi cibi. L’app NutrInform Battery è pienamente operativa e consente già oggi di accedere alle informazioni nutrizionali utilizzando i codici presenti su migliaia di prodotti in commercio.

“Attraverso la semplice lettura con il proprio smartphone del barcode dei prodotti, sarà possibile conoscere i contenuti nutrizionali dei diversi alimenti e contribuire all’educazione alimentare, in particolare delle nuove generazioni” afferma il Ministro della Salute Orazio Schillaci.

“Esprimo soddisfazione e ringrazio il settore della Grande Distribuzione Organizzata, che ha deciso di dare un contributo significativo per il lancio dell’app Nutrinform Battery. È fondamentale partire con un nostro impianto di etichettatura nutrizionale se vogliamo difendere il sistema agroalimentare nazionale e le nostre eccellenze del Made in Italy, che rischierebbero di essere pesantemente penalizzate da sistemi a semaforo. È determinante il sostegno di tutto il Sistema-Italia in questa sfida culturale sull’alimentazione sana ed equilibrata”, afferma il Ministro della Sovranità Alimentare e delle Foreste Francesco Lollobrigida.

“Stiamo affrontando una sfida cruciale che richiede l’impegno collettivo di tutto il sistema agroalimentare e delle imprese, sia a livello nazionale sia europeo. È essenziale garantire il diritto all’informazione per i consumatori, contrastando pratiche di concorrenza sleale. Apprezziamo il sostegno e la responsabilità dimostrati dalle aziende della Distribuzione Moderna, che si uniscono a noi in questa importante iniziativa” afferma il Ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso.

“Si tratta di un segnale ed un contributo importante che il settore vuole dare a favore dell’agroalimentare italiano e dei consumatori” – affermano Federdistribuzione, Ancc-Coop e Ancd Conad, le tre associazioni firmatarie del Protocollo di intesa con il Governo – “Siamo di fronte ad una questione di salvaguardia delle nostre eccellenze alimentari e di rispetto di una corretta informazione nelle scelte di acquisto delle persone. Il nostro impegno sarà quindi quello di promuovere nei prossimi mesi l’utilizzo di uno strumento innovativo e digitalizzato, che lavora su standard di codifica dei prodotti già in uso e che sarà in grado di accompagnare tutti noi in un consumo consapevole degli alimenti” – concludono le associazioni di rappresentanza della GDO.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.