IMPRESE A VERONA, EUROSPIN E LIDL IN TESTA. NELLA TOP 10 ORTOFRUTTA COMANDA REWE: TUTTI I DATI

di Emanuele Zanini

Discount e GDO al vertice delle aziende veronesi per giro d’affari. È ciò che emerge dall’ultimo report Top 500, pubblicato sul giornale L’Arena.

Nella top ten dei 100 gruppi e aziende scaligere per fatturato nel 2022, la distribuzione la fa ancora una volta da padrone: Eurospin, che ha sede a San Martino Buon Albergo (Verona) è il primo gruppo con un fatturato che ha sfiorato i 7,9 miliardi (7.879.762.944 euro per la precisione), segnando un incremento di oltre il 14%. Alle sue spalle il concorrente storico, Lidl, con il proprio quartier generale ad Arcole (Verona), con poco più di 6,7 miliardi di euro (6.765.710.848 euro) e a sua volta con un +14%. Nei primi dieci rientrano anche i Supermercati Tosano con poco più di 1,2 miliardi di euro di fatturato.

Scorrendo la classifica, al 14esimo postosi trova un altro importante retailer del territorio, Rossetto, con poco meno di 646 milioni di euro di volume d’affari. Due posizioni più sotto troviamo Migross con 584,3 milioni, mentre in ventottesima posizione si piazza Rewe Italia con 415,6 milioni, seguito a ruota dal Consorzio Agrario del Nord Est con 415,6 milioni (in calo del 15,5%). Basta scendere di soli tre “tacche” nella classifica per trovare un altro gruppo distributivo, Supermercati Martinelli, a 402,7 milioni di euro. Alla posizione 40 si trova invece Eurogroup Italia con 277,1 milioni di euro. Più in basso si collocano Greenyard Fresh Italy, al 58esimo posto, con 190,1 milioni di euro. in 83esima posizione troviamo quindi Alifresca Italy (Demeter) con 135,7 milioni di euro (+14,8%).

Il commercio di ortofrutta cresce dell’8,2%

Entrando nello specifico del commercio all’ingrosso di frutta e ortaggi del Veronese conta 111 bilanci di società, che insieme costituiscono un fatturato aggregato di 1,9 miliardi di euro nel 2022, in crescita dell’8,2% rispetto al 2021. Le top 10 nel 2022 registrano un incremento medio del fatturato del 7,71%: solo un’azienda appare in calo, mentre le altre sono in crescita.

In testa Rewe Italy, seguita da Eurogroup Italia, Greenyard Fresh Italy e Alifresca Italy (Demeter), già citate nella Top 100. Al quinto posto Villafrut (89,4 milioni di euro di fatturato, +2,7%), seguita da Garden Frutta (75,4 milioni, +5,4%), poi, in forte crescita, Bruno (44,4 milioni, +30%) ed European Fruit Group Italy (40,4 milioni, +30,3%), Campina Verde Italia (40,2 milioni), Leonardi (33,3 milioni).

Per la GDO del comparto alimentare, le vendite sono cresciute del 10,6% per un fatturato complessivo a 8,3 miliardi di euro.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.