LIDL, A FERRARA APRE IL TERZO PUNTO VENDITA

Lidl Italia amplia la propria presenza a Ferrara inaugurando il suo 3° punto vendita in città, il 10° nella provincia ferrarese.

Il nuovo store, sito in Via Ungarelli 9, si estende su una superficie commerciale di oltre 1.300 mq. L’inaugurazione porta con sé un risvolto occupazionale significativo grazie all’assunzione di 30 nuovi collaboratori, che si aggiungono alla grande squadra di oltre 21.000 persone già in forza alla Catena in tutta Italia. Per garantire sempre la massima flessibilità di servizio, il supermercato è aperto al pubblico dal lunedì al sabato dalle 8:00 alle 21:00 e la domenica dalle 8:30 alle 20:30.

Un progetto di recupero edilizio

L’attenzione di Lidl Italia per l’ambiente trova riscontro anche nella progettazione sempre più attenta alla sostenibilità dei propri store e nell’adozione di avanzate soluzioni per il risparmio energetico. Il nuovo punto vendita, infatti, è frutto di un’operazione a consumo di suolo zero, che nasce dal recupero edilizio di un ex fabbrica abbandonata ormai da anni. Si tratta di un format di supermercato metropolitano, disposto su due piani con un parcheggio interrato, che si inserisce in maniera armoniosa nel contesto cittadino dove gli spazi a disposizione sono più ristretti. Dal punto di vista energetico, lo store di Ferrara rientra in classe A3 ed è caratterizzato da ampie vetrate che sfruttano al massimo la luce naturale. Contribuisce all’efficienza di questo punto vendita anche il sistema di luci a LED, che consente di risparmiare oltre il 50% rispetto alle precedenti tecnologie. Sempre in linea con le misure attuate negli ultimi anni dall’Insegna verso una maggiore autosufficienza energetica, sul tetto del supermercato è presente un impianto fotovoltaico da 182 kW.

Infine, l’Azienda si è presa carico della costruzione di un parcheggio con circa 130 posti auto e di un’area verde pubblica, entrambi a disposizione della comunità. Sempre all’interno del comparto in cui sorge il punto vendita, Lidl ha realizzato una vasca di laminazione per la raccolta delle acque meteoriche.

Oltre il carrello – Lidl contro lo spreco

Fortemente legata al territorio in cui opera, Lidl Italia ha realizzato negli ultimi anni numerose attività volte al sostegno delle persone in difficoltà. Tra queste, la collaborazione con la Fondazione Banco Alimentare Onlus, con cui la Catena nel 2018 ha avviato un progetto virtuoso per il recupero delle eccedenze denominato “Oltre il carrello – Lidl contro lo spreco”. Questo programma, in continua espansione, ha portato fino ad oggi al recupero e alla donazione di oltre 39.000 tonnellate di cibo, equivalenti a più di 79 milioni di pasti. Anche il nuovo punto vendita di Ferrara farà parte fin da subito degli oltre 530 supermercati Lidl che aderiscono a questa iniziativa, donando le proprie eccedenze alla Parrocchia della Sacra Famiglia di Ferrara, ente caritativo facente parte della Rete Banco Alimentare.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE

L'iscrizione è quasi completata... Ora dobbiamo solo verificare il tuo indirizzo email, e per farlo ti abbiamo mandato un messaggio con un link di conferma.