Stai guardando: Attualità

Associazioni
0
CRISI DEL SETTORE, COOPERAZIONE A FIANCO DEL MINISTRO ROMANO

Crisi del comparto ortofrutticolo, sgravi fiscali per le aree depresse, semplificazione burocratica e proposta su riforma della Pac. Sono alcuni dei temi al centro dell’incontro tenutosi ieri tra  Maurizio Gardini (Fedagri-Confcooperative), Giovanni Luppi (Legacoop Agroalimentare) e Giampaolo Buonfiglio (Agci-Agrital) con il ministro delle Politiche agricole Saverio Romano.

Associazioni
0
IL PRESIDENTE DI UIAPOA BRUSATASSI CAVALIERE DELLA REPUBBLICA

Il presidente dell’Unione Italiana Associazioni Produttori Ortofrutticoli e Agrumari (Uiapoa) Gianni Brusatassi è stato insignito dell’onoreficienza di Cavaliere dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana”. Il riconoscimento – riporta una nota di Uiapoa – premia oltre quaranta anni di impegno lavorativo svolto in buona parte nel settore ortofrutticolo.

Associazioni
0
CAMPAGNA AMICA, TUTTO PRONTO PER LA PRIMA “GDO DEGLI AGRICOLTORI”

Dalla vendita diretta produttore-consumatore, caratterizzata da farmer’s market, punti vendita aziendali e cooperative agricole, alla promozione di turismo ed eco-sostenibilità: la fondazione Campagna amica cresce e, dopo aver superato quota 700 per i singoli punti vendita, è pronta a realizzare la prima Grande distribuzione organizzata (Gdo) degli agricoltori.

Associazioni
0
CONFAGRICOLTURA: PER LA FRUTTA ESTIVA È ALLARME PREZZI

Prezzi in picchiata per la frutta estiva, in particolare per le pesche e le nettarine:, una situazione particolarmente preoccupante (l’Italia è il primo produttore mondiale di nettarine e il secondo di pesche dopo la Cina). A lanciare l’allarme è Confagricoltura, che registra un generalizzato calo delle quotazioni della frutta estiva, sia su base settimanale, sia rispetto lo scorso anno.

Associazioni
0
COPAGRI: INIZIATIVE A FAVORE DEI PRODOTTI COLPITI DALLA PSICOSI BATTERIO

In occasione della Conferenza economica della Copagri, che si terrà il 6 e 7 luglio nella Mediateca provinciale di Matera, la confederazione darà vita ad un’iniziativa in favore delle produzioni ortofrutticole maggiormente danneggiate dalla psicosi da Escherichia Coli. L’organizzazione agricola esporrà e distribuirà gratuitamente i prodotti, in collaborazione con la Cooperativa Ortoflor.

Associazioni
0
COLDIRETTI: A CAUSA DELLA PSICOSI DA BATTERIO A GIUGNO PREZZI ORTAGGI A -5,8%

Il crollo dei consumi dei vegetali freschi provocato dalla psicosi da batterio ha contribuito a frenare l’inflazione a giugno per effetto del crollo dei prezzi che ha messo in ginocchio le aziende ortofrutticole italiane. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti dalla quale si evidenzia che a giugno i prezzi dei vegetali freschi sono diminuiti del 5,8% e su base annuale del 2,7.

Associazioni
0
MALTEMPO: ALLARME GRANDINE PER FRUTTA E ORTAGGI. FLAGELLATO IL PAVESE

Dopo il caldo record arriva il maltempo e nelle campagne è allarme grandine con il previsto arrivo di temporali con possibili grandinate locali e forti raffiche di vento, al centro e al Nord. E’ quanto afferma la Coldiretti nel sottolineare che in questa fase stagionale la grandine è la più temuta dagli imprenditori agricoli per i danni irreversibili che provoca alle coltivazioni in campo pronte per la raccolta.

Associazioni
0
KIWI, DALLA REGIONE LAZIO IN ARRIVO ALTRI 4 MILIONI DI EURO

”Altri 4 milioni di euro provenienti dall’assestamento di bilancio verranno aggiunti al milione previsto dal piano di indennizzo approvato a favore dei produttori di kiwi (leggi news)”. Lo ha annunciato Angela Birindelli (nella foto), assessore alle Politiche agricole del Lazio, intervenendo all’incontro svoltosi a Latina intitolato ”Kiwi Lazio: un primato del Paese da tutelare”.

Associazioni
0
BATTERIO, CIOLOS: ALTRI 15 MILIONI DI EURO DA UE PER PROMUOVERE L’ORTOFRUTTA

Il commissario europeo all’agricoltura Dacian Ciolos è pronto ad aiutare i produttori europei di ortofrutticoli a riconquistare la fiducia dei consumatori, offuscata dall’epidemia E.coli. Ai 27 ministri dell’agricoltura, a Lussemburgo, Ciolos ha infatti annunciato che metterà a disposizione “ulteriori 15 milioni di euro del bilancio Ue – 5 milioni l’anno per i prossimi tre anni".

Associazioni
0
COOP AGRICOLE: “PER CRESCERE SERVE MENO BUROCRAZIA”

“Una proposta di legge che risponde all’appello del mondo agricolo e agroalimentare, di alleggerire il settore dall’eccessivo carico burocratico che in Italia, come in nessun altro Paese europeo, mette freni pesanti all’iniziativa imprenditoriale dei produttori agricoli, fino a scoraggiarla del tutto nel caso dei giovani che si affacciano per la prima volta all’attività agricola”.

Associazioni
0
ROMANO: DUE DECRETI PER AIUTI PER PERE, PESCHE, POMODORI E PRUGNE D’ENTE

“Ho firmato due decreti per disporre l’erogazione degli aiuti diretti ai produttori di pere, pesche, pomodori e prugne d’Ente. Così si dà respiro e sostegno agli agricoltori”. Così il Ministro delle Politiche agricole averio Romano ha commentato  la notizia che fissa l’importo degli aiuti comunitari per ettaro per pere, pesche, pomodori e prugne d’Ente destinati alla trasformazione per l’anno 2010.

Associazioni
0
TOSCANA: ALLARME PREZZI, RINCARI FINO AL 1.100%

Le speculazioni sui prezzi e i troppi passaggi di filiera provocano ingiustificati rincari delle quotazioni dell’ortofrutta, con ricarichi dal campo alla tavola che raggiungono il 1.100%. Lo denuncia il Codacons che lancia l’allarme prezzi in Toscana. I listini di frutta e verdura subiscono rincari a causa delle speculazioni che si annidano nella distribuzione dei prodotti.

Associazioni
0
MANCATA FIRMA DELLA GDO SU ACCORDO PESCHE. POLITI: “INTERVENGA IL MINISTRO”

Un intervento urgente. E’ quanto sollecita, in una lettera, il presidente della Cia-Confederazione italiana agricoltori Giuseppe Politi al ministro delle Politiche agricole Francesco Saverio Romano. Motivo: la mancata firma, da parte della Gdo, dell’accordo su pesche e nettarine, così importante per fronteggiare la difficile situazione di mercato che già inizia a prospettarsi.

Associazioni
0
L’ITALIA DELL’AGROALIMENTARE INVITATA IN CINA DAL MINISTRO HAN CHANGFU

“Dobbiamo promuovere le eccellenze europee ed italiane nel mondo, con operazioni di marketing territoriale che privilegino le tecniche di produzione e la tutela dei territori. I rapporti con la Cina, che rappresenta un mercato potenziale di grande valore, si fanno sempre più forti e solidi. A livello UE stiamo lavorando, come ribadito da Ciolos, al riconoscimento reciproco delle denominazioni d’origine”.

Associazioni
0
COMMISSARIATA L’AGEA. FUTURO INCERTO PER I CONTRIBUTI UE AL SETTORE

L’Agea è stata commissariata. Su proposta del Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Francesco Saverio Romano, il presidente del Consiglio con proprio decreto ha sciolto giovedì scorso gli organi statutari di AGEA (Agenzia per le erogazioni in agricoltura) e nominato il commissario Mario Iannelli. Il commissariamento – spiega il comunicato – "si è reso necessario e non più rinviabile".

Associazioni
0
SALTA L’ACCORDO TRA ORTOFRUTTA ITALIA E GDO

"C’è chi dice no", come recita il titolo di una canzone di un noto cantautore nostrano .“La frase si adatta perfettamente alla situazione di stallo conclusa con un sostanziale nulla di fatto uscita dalla riunione della Oi – Ortofrutta Italia – di venerdì scorso", chiosa il presidente della Cia, Confederazione italiana Agricoltori dell’Emilia Romagna Antonio Dosi (nella foto).

Associazioni
0
PAC, COOP DI ITALIA, FRANCIA E SPAGNA: “COMMISSIONE ASCOLTI IL PARLAMENTO UE”

Sulla riforma della Pac, politica agricola comune, “una proposta che contiene indicazioni politiche di primario interesse per la cooperazione europea, e che guarda al superamento del limite di finanziamento per le grandi imprese cooperative, al sostegno ai giovani agricoltori e alla promozione delle Organizzazioni dei Produttori quale strumento di gestione dei mercati agricoli".

Associazioni
0
BATTERIO: CIOLOS PRONTO A INTEGRARE I 210 MILIONI DI EURO DI INDENNIZZO

Il commissario europeo all’agricoltura Dacian Ciolos è pronto, se sarà necessario, a considerare la possibilità di integrare la dotazione di 210 milioni di euro, stanziata per  concedere un indennizzo ai produttori di ortofrutticoli nell’Unione Europea colpiti dalla psicosi da batterio killer per adeguare la dotazione all’importo delle richieste che saranno presentate dagli Stati membri.

Associazioni
0
MAZZOCCHI (ARSIAL): “IL LAZIO INVESTE SULL’AGRICOLTURA BIODINAMICA”

La Regione Lazio e l’Arsial investono sull’agricoltura biodinamica, che nel territorio regionale è una realtà in crescita: su 3mila aziende biologiche, che coprono una superficie di circa 80mila ettari, 20 sono biodinamiche e tra queste, la Agrilatina, con 96 ettari a disposizione, è nella lista delle più grandi d’Europa. Il finanziamento regionale è di 480 mila euro.

Associazioni
0
CONFAGRICOLTURA: “EXPORT POCO DINAMICO, SITUAZIONE PEGGIORERÀ”

"Per i prodotti agricoli ad aprile c’è stato un allarmante minor dinamismo delle esportazioni rispetto alle importazioni, un segnale preoccupante che non va trascurato". Lo sottolinea Confagricoltura commentando i dati Istat sul commercio estero. "La situazione per l’ortofrutta è destinata a peggiorare nei prossimi mesi dopo l’allarme E. Coli in Germania, che ha bloccato le nostre esportazioni".

Associazioni
0
BRUNI: “LA POLITICA COMMERCIALE NON SOVRASTI QUELLA AGRICOLA”

Alla vigilia della riunione dei Ministri dell’Agricoltura del G20, alcune organizzazioni di agricoltori di 66 paesi di Africa, America, Asia ed Europa hanno adottato una dichiarazione congiunta nella quale sottolineano che non si deve lasciare la politica commerciale dettare le politiche agricole nazionali o ignorare le considerazioni non commerciali.

Associazioni
0
SUMMIT AGRICOLTURA, POLITI (CIA): “PROPOSTE VALIDE, DA RIPROPORRE AL G 20”

“Il summit degli agricoltori mondiali, il ‘G120’, di Parigi si è concluso con una serie di valide proposte per rilanciare il ruolo dell’agricoltura, soprattutto nei Paesi in via di sviluppo, per contrastare la volatilità dei prezzi delle materie prime e le speculazioni sui mercati. Sono indicazioni che devono essere recepite dal prossimo “G 20” dei ministri agricoli del 22 e 23 giugno, sempre a Parigi”.

Associazioni
0
BATTERIO, COLDIRETTI: IN FUMO 50 MILA TONNELLATE DI VERDURE ITALIANE

Almeno cinquantamila tonnellate di ottime e sane verdure italiane sono andate perse perché invendute in queste ultime settimane a causa della psicosi da batterio killer che ha portato al calo nei consumi interni e al crollo delle esportazioni a partire da Paesi come la Germania che rappresenta il principale mercato estero di sbocco dell’ortofrutta Made in Italy.

Associazioni
0
GARDINI: “LA COOPERAZIONE HA RETTO ALLA CRISI”

“Faremo il punto sullo stato della crisi attuale dell’economia del Paese, del suo impatto sul sistema cooperativo agroalimentare e di come la cooperazione ha reagito alla contrazione dei consumi dimostrando ancora una volta il suo ruolo anticiclico”. È quanto preannuncia il presidente di Fedagri-Confcooperative, Maurizio Gardini, a nome delle Organizzazioni cooperative agricole.

Associazioni
0
BATTERIO, DE PONTI PREOCCUPATO: «AFFRONTARE SUBITO LA CRISI»

Unaproa sta lavorando insieme al Mipaf,  all’Agea ed alle altre Unioni Nazionali per attivare subito le misure straordinarie per affrontare la crisi causata dal batterio “killer”. “La situazione creatasi è gravissima e sta mettendo in ginocchio l’intero comparto ortofrutticolo. Per questo dobbiamo agire più in fretta possibile per rendere operative, attraverso le OP, le misure straordinarie previste da Bruxelles".

Associazioni
0
FEDAGRI E SIGMA INSIEME PER PROMUOVERE “I FRUTTI DELLA COOPERAZIONE”

Dopo l’incoraggiante successo registrato dalla prima iniziativa, svoltasi in marzo in 60 punti vendita Realco dell’Emilia Romagna, ecco un nuovo appuntamento con la promozione dei “Frutti della Cooperazione” programmata nell’ambito del progetto di Fedagri/Confcooperative e del gruppo distributivo Sigma, aderente a Confcooperative, per accorciare la filiera produzione-mercato.

Associazioni
0
BATTERIO, GUIDI: «I PRODUTTORI PAGANO PER L’INCAPACITÀ DI BERLINO E BRUXELLES»

“Bruxelles sta definendo l’importo degli indennizzi ai produttori per i danni commerciali e di immagine che sono stati arrecati al settore ortofrutticolo. E’ un bene che si parli di indennizzi, ma questa vicenda resta una sconfitta per la Germania e per la Commissione, perché si devono spendere milioni di euro a causa dell’incapacità di uno Stato membro di gestire quella che era solo una crisi circoscritta”.

Associazioni
0
COLDIRETTI: E. COLI, PER GLI AGRICOLTORI EUROPEI DANNI PER 417 MILIONI DI EURO

Ammontano finora a 417 milioni di euro le perdite subite dagli agricoltori europei a seguito del calo delle vendite determinato dall’Escherichia coli. Lo afferma la Coldiretti nel sottolineare che si tratta di un valore che è già pari a quasi il triplo della cifra di indennizzo di 150 milioni proposta dalla Commissione Europea al Consiglio dei Ministri dell’Agricoltura dell’Ue (leggi notizia).

Associazioni
0
E. COLI: LA COMMISSIONE EUROPEA STANZIA 150 MILIONI DI EURO

Il commissario europeo all’Agricoltura Dacian Ciolos in occasione del Consiglio straordinario dei ministri dell’Agricoltura dell’Unione europea, ha proposto di stanziare 150 milioni di euro come risarcimento per i danni subiti dal settore ortofrutticolo europeo, a seguito della psicosi dovuta all’epidemia di batterio E. Coli, che ha causato un crollo dei consumi e delle vendite in Europa.

Associazioni
0
PSICOSI BATTERIO, FRUITIMPRESE: «EXPORT DI ORTAGGI CROLLATO, -80%»

La psicosi da batterio colpisce anche l’Italia. A confermarlo al Corriere Ortofrutticolo è la stessa Fruitimprese, associazione degli imprenditori ortofrutticoli italiani, presieduta da Luigi Peviani (a sinistra nella foto) e coordinata da Carlo Bianchi (a destra nella foto). “Quest’anno tutta la frutta soffre particolari condizioni di mercato; gli ordini sono bassi e sicuramente ha influito la psicosi del batterio”.

Associazioni
0
BATTERIO, COLDIRETTI: «PER IL MADE IN ITALY DANNI DA 100 MILIONI DI EURO»

Potrebbe sfiorare i cento milioni di euro il conto finale delle perdite subite dal Made in Italy alimentare a seguito del crollo delle esportazioni e del calo dei consumi sul mercato nazionale i cui effetti sono destinati purtroppo a continuare anche nei prossimi giorni. E’ la Coldiretti a tracciare il bilancio dei danni economici in occasione del Consiglio dei Ministri dell’Agricoltura dell’Ue.

Associazioni
0
ROMANO: VIA ALLO STATO DI EMERGENZA FITOSANITARIA

“E’ stato proclamato dal Consiglio dei Ministri, su mia proposta, lo stato di emergenza fitosanitaria. Il provvedimento riguarda patologie causate da una serie di parassiti che stanno mettendo a dura prova alcune nostre produzioni agricole. Ci coordineremo per potenziare la lotta contro questi agenti patogeni che hanno causato rilevanti danni alle nostre produzioni agricole”.

Associazioni
0
BATTERIO KILLER, CIA: PRODUZIONI ITALIANE SICURE

"Le nostre produzioni di verdure e ortaggi sono sicure e sono facilmente identificabili dall’etichettatura d’origine che nell’ortofrutta è obbligatoria per legge. Finora in Italia non sono stati riscontrati casi di infezioni e i controlli sono rigorosi e funzionano. Per questo motivo vanno evitati ingiustificati allarmismi che, come in passato hanno provocato pesanti conseguenze specie per gli agricoltori".

Associazioni
0
SICILIA, FRUTTA SECCA: «GARANTIRE IMMEDIATI GUADAGNI AI PRODUTTORI»

La difficile situazione della frutta secca siciliana è stato il tema al centro di un incontro sollecitato dal presidente della Confagricoltura regionale Gerardo Diana (nella foto) ed a cui hanno partecipato, tra gli altri, anche i rappresentanti della Cia, Confederazione italia agricoltori, e dei consorzi di tutela della mandorle di Agrigento ed Avola.

Associazioni
0
L’ORTOFRUTTA A CHILOMETRI ZERO FA SOSTA IN AUTOSTRADA

I farmers market a chilometri zero fanno sosta in autostrada. Nei prossimi 5 week end in alcune aree di servizio della rete autostradale si potrà acquistare frutta e verdura direttamente dal produttore. L’iniziativa è stata realizzata da Autostrade per l’Italia e Coldiretti. I prodotti in vendita nei Mercati Campagna Amica in Area di Servizio sono soprattutto frutta e ortaggi.

Associazioni
0
BRUNI: «DALLA UE UN CHIARO SEGNALE PER UNA PAC SOLIDA»

Commentando il voto della relazione Dess sul futuro della Pac svoltosi in commissione agricoltura, il presidente della Cogeca Paolo Bruni si è rallegrato per la forte posizione assunta dai deputati europei in favore di adeguate risorse finanziarie che consentano alla politica agricola di far fronte alle nuove sfide su sicurezza alimentare e cambiamento climatico e di contribuire al successo della strategia 2020.

1 110 111 112 113