Stai guardando: Attualità

Associazioni
0
PAC: “AGGREGAZIONE E ACCORDI DI FILIERA PER LA RIPARTENZA DELLA SICILIA”

Aggregazione dei produttori e concentrazione dell’offerta. E’ questo l’invito ad unisono di ciascuno dei rappresentanti intervenuti a Catania, da Vincenzo Lenucci direttore dell’Area Economica e Centro Studi di Confagricoltura, a Marco Salvi presidente di Fruitimprese, da Salvatore Giardina vice presidente di Confagricoltura a Salvo Laudani presidente di Fruitimprese Sicilia fino al Deputato al Parlamento Europeo Giovanni La Via.

Associazioni
0
PAC, SABATO A CATANIA CONVEGNO SULLE PROSPETTIVE PER LE AZIENDE SICILIANE

Sabato 5 aprile alle 10,30 al Romano Palace Hotel di Catania si terrà un convegno sul tema: "Le prospettive delle imprese ortofrutticole siciliane alla luce della nuova Pac: sviluppo e competitività". I rappresentanti di Confagricoltura e Fruitimprese incontreranno gli operatori della filiera ortofrutticola per condividere le potenzialità e le prospettive per le imprese siciliane alla luce della recente riforma della PAC 2014-2020.

Associazioni
0
IL PROGETTO ORTOFRUTTA D’ITALIA (CSO) SBARCA NELLA GDO

Il calo dei consumi di frutta e verdura è una pericolosa tendenza degli ultimi anni, con riflessi estremamente negativi anche sul benessere, considerando che il mancato apporto di frutta e verdura nella dieta quotidiana è ritenuto dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) uno dei primi fattori di rischio per l’insorgenza di malattie in Occidente.

Associazioni
0
FUTURO DI INFOMERCATI, VERTICE AL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

Incontro a Roma al ministero dello Sviluppo Economico tra i vertici del dicastero e quelli di Infomercati per discutere sulla futura chiusura del consorzio, come preannunciato nell’ultima assemblea dell’ente. Alla riunione erano presenti Antonio Lirosi e Gianfrancesco Vecchio, rispettivamente segretario generale e direttore generale per il mercato, la concorrenza il consumatore, la vigilanza e la normativa tecnica del ministero.

Associazioni
0
PIÙ FRUTTA NELLE BEVANDE, IL MIPAAF PRECISA: “NORMA NON RIFERITA AI SUCCHI”

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, in merito ad alcune notizie e dichiarazioni riportate dalla stampa sull’emendamento al DDL 1864 – Legge europea 2013 bis, relativo all’aumento della percentuale di frutta nelle bevande, precisa che la norma non è riferita ai "succhi di frutta", altrimenti regolamentati, bensì alle bevande analcoliche (per esempio il limoncino o le aranciate gassose), e solo a quelle prodotte in Italia.

Associazioni
0
LE NUOVE VARIETÀ DELL’UNIVERSITÀ DI BOLOGNA SCENDONO IN PIAZZA. PRIMO INCONTRO DOMANI

Per "cucinare" una nuova varietà vegetale servono pochi ingredienti, una manciata di fiori e un pizzico di polline, quanto basta. I tempi di cottura sono piuttosto lunghi, dai 15-20 anni con i tradizionali strumenti “mendeliani”, ridotti a 8-10 se si utilizzano le moderne tecnologie molecolari nella delicata e lunga fase di selezione delle progenie.Il tutto nel rigoroso rispetto della natura.

Associazioni
0
MIPAAF E ISMEA INDICONO CONSULTAZIONE PUBBLICA SU NUOVA OCM ORTOFRUTTA

Il Mipaaf, Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, in collaborazione con Ismea, ha indetto una consultazione pubblica sulla futura strategia nazionale per la gestione dei programmi operativi sostenibili attuati dalle Organizzazioni di produttori del settore ortofrutticolo, che costituisce parte integrante della riforma della Pac 2014-2020.

Associazioni
0
A INIZIO ANNO VENDITE FERME AL PALO, CORRE SOLO IL DISCOUNT (+3,1%)

L’anno nuovo non inverte la dinamica delle vendite alimentari, che anche a gennaio restano al palo segnando un calo dello 0,1 per cento a livello tendenziale e una variazione nulla su dicembre. Vuol dire che gli italiani continuano la “spending review” sulla tavola e se nel 2007 mettevano nel carrello 5 prodotti alimentari, ora ne prendono soltanto due.

1 195 196 197 198 199 250