Stai guardando: Aziende

Personaggi
0
DOPO LA SENTENZA COOP BERNARDO CAPROTTI LASCIA LA PRESIDENZA DI ESSELUNGA

Mantiene le deleghe operative, ma lascia simbolicamente la carica di presidente il numero uno di Esselunga Bernardo Caprotti, che lo ha annunciato nel corso della presentazione del film ‘Il mago di Esselunga’ di Giuseppe Tornatore. "Dopo la sentenza che fa di me praticamente un ladro – ha detto Caprotti – le mie dimissioni dalla presidenza saranno sul tavolo tra sette giorni".

Aziende
0
MELE, ZANESCO (VI.P): “INIZIO DI STAGIONE EQUILIBRATO”

Le prospettive che VI.P, l’Associazione delle Cooperative Ortofrutticole della Val Venosta, per la stagione commerciale 2011/2012 sono tutto sommato quelle di un andamento di mercato equilibrato, soprattutto per le mele di qualità. “In generale ci attendiamo un inizio di stagione nella norma per le mele di qualità e di categoria prima – spiega Fabio Zanesco, Responsabile Commerciale VI.P.

Personaggi
0
GIOVANNI RANA AL GREEN MED FORUM

Giovanni Rana, il re della pasta fresca, è stato uno dei protagonisti del Green Med Forum di Tunisi che si è concluso venerdì. Rana era accompagnato da alcuni imprenditori del settore ortofrutticolo come Pier Giorgio Sambugaro del Gruppo Napoleon e Renato Iseppi di Villafrut. Rana ha valutato la possibilità di avviare un’attività economica in Tunisia.

Aziende
0
IL MIPAAF ISTITUISCE UN TAVOLO DI CONFRONTO TRA GD E PRODUTTORI

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha istituito un tavolo di confronto tra grande distribuzione e produttori, al fine di individuare percorsi condivisi utili al miglioramento dei rapporti all’interno della filiera ortofrutticola. L’iniziativa, si legge in un comunicato MIpaaf, è stata concordata nell’ambito di un incontro con i rappresentanti di Federdistribuzione. 

Aziende
0
RIJK ZWAAN AL MACFRUT CON CAMPO DIMOSTRATIVO LATTUGA SALANOVA

Anche quest’anno Rijk Zwaan Italia parteciperà alla fiera Macfrut che si svolgerà a Cesena dal 5 al 7 ottobre. Sarà presente come Gruppo Orto Wic, insieme ad altre società concorrenti, in uno spazio dedicato alla protezione della proprietà intellettuale come conseguenza degli investimenti in ricerca e sviluppo da parte delle aziende sementiere.

Personaggi
0
ALL’EUROPEAN FRUIT SUMMIT I FIGLI DI DANILO REGGIANI RITIRERANNO UNA TARGA IN SUA MEMORIA

Danilo Reggiani (nella foto), dirigente di International Paper e Presidente del Consorzio Bestack, se ne è andato in punta di piedi, in silenzio, nel cuore di agosto, durante le ferie di molti, non per lui che da anni per amore del proprio lavoro non ne faceva (leggi news). E’ una scomparsa però che ha toccato i veterani e i più attenti del settore ortofrutticolo.

Personaggi
0
POLITI (CIA): “STATI GENERALI DEL SETTORE INUTILI SENZA IL COINVOLGIMENTO DI TUTTI”

“Senza il coinvolgimento di tutti i soggetti del sistema agroalimentare italiano, delle istituzioni nazionali e locali, a cominciare delle Regioni, gli Stati generali dell’agricoltura rischiano di essere una riunione inutile. Un appuntamento che, invece, potrebbe essere l’occasione per impegnare realmente l’attuale governo nei confronti delle imprese agricole, completamente dimenticate”.

Aziende
0
CHIQUITA, NUMEROSE INIZIATIVE A SOSTEGNO DEL PROGRAMMA “MY PLATE”

Chiquita in quanto partner strategico dell’USDA Nutrition Communicators Network ha inaugurato un ricco calendario di iniziative a favore del programma “MyPlate”, la campagna informativa voluta e sviluppata dall’USDA, il Dipartimento Americano della Agricoltura con la First Lady Michelle Obama per promuovere stili alimentari più sani ed equilibrati.

Personaggi
0
ODORIZZI (MELINDA): “PUNTIAMO A 100 MILA QUINTALI DI EVELINA”

Melinda ha da poco stipulato un accordo per entrare a far parte nel club Evelina. Ora l’obiettivo del consorzio trentino è quello di produrre un migliaio di vagoni (che corrispondono a circa 100 mila quintali di mele) di Evelina. Ad affermarlo è stato Michele Odorizzi, presidente della società con sede a Cles. Con il nuovo prodotto a club (la mela è una mutante della Pinova) si amplia l’offerta.

Personaggi
0
COBOLLI GIGLI (FEDERDISTRIBUZIONE): “CONSUMI DEBOLI, AZIENDE STRETTE IN UNA TENAGLIA”

Le aziende distributive sono da tempo strette in una tenaglia: da un lato i consumi sono deboli dall’altro i costi crescono più delle vendite (nel 2011 energia +8/10%, trasporti +6/8%, tasse locali fino al +8%)". E l’aumento dell’Iva "non aiuta". Così il presidente di Federdistribuzione, Giovanni Cobolli Gigli, fotografa la situazione della distribuzione alimentare in Italia.

Aziende
0
PATTO TRA UNILEVER E VALSOIA CHE RIPORTA IN ITALIA LE MARMELLATE SANTA ROSA

A Bologna erano nate nel 1968 e a Bologna tornano. Dopo un periodo in mani americane. La Valsoia di Lorenzo Sassoli de’ Bianchi (nella foto) ha raggiunto un accordo con la Unilever per rilevare il 100% della Santa Rosa, la marmellata con "la frutta a pezzettoni". Il marchio torna quindi in Italia, dove la multinazionale americana aveva mantenuto la produzione delle famose confetture.

Aziende
0
GRUPPO ORTO WIC DI ASSOSEMENTI AL MACFRUT

Le aziende sementiere che aderiscono al Gruppo Orto wic di Assosementi confermano la loro partecipazione alla ventottesima edizione del Macfrut – Mostra Internazionale della filiera ortofrutticola, in programma dal 5 al 7 ottobre prossimo presso Cesena Fiera, all’interno dell’area comune denominata “Road to Quality” (Padiglione G).

Aziende
0
ALMAVERDE BIO LANCIA SUL MERCATO I FICHI D’INDIA PRONTI DA MANGIARE

E’ stagione di fichi d’india e dal sole di Sicilia arrivano da oggi sul mercato italiano quelli a marchio Almaverde Bio. Il fico d’india è il frutto della nostalgia, rimanda all’estate ed alle terre assolate del bacino del Mediterraneo. Fa pensare alle vacanze e suscita una incontenibile voglia di gustarlo. Ma gli aculei acuminati e la buccia spesso dissuadono all’acquisto la maggior parte dei consumatori.

Personaggi
0
AIUTI A INDIGENTI, DE PONTI (UNAPROA): “INACCETTABILE IL BLOCCO DEI SEI STATI MEMBRI”

“La solidarietà anche in termini finanziari è sempre stata fondamentale per l’attuazione della Pac. Il fatto che una minoranza di blocco di fatto riduca, contro il volere della Commissione e del Parlamento Europeo, gli aiuti di 387 milioni di euro destinati ai bisogni primari delle famiglie in difficoltà, degli anziani, dei disabili, delle persone senza una dimora, la più colpita dalla crisi è francamente inaccettabile".

1 427 428 429 430 431 442