Stai guardando: Aziende

Personaggi
0
PAC, PER DE CASTRO “È ORIENTATA PIÙ AL PASSATO CHE AL FUTURO”

Tre i punti chiave su cui battere il chiodo per cambiare la discussa riforma della Pac, Politica agricola comune proposta da Bruxelles: maggiore semplificazione (quindi cambiare le regole relative al Greening), più flessibilità (tenendo conto della regionalizzazione), e misure di mercato che diano certezza agli agricoltori anche in tempo di crisi.

Aziende
0
DICHGANS (VOG): “ABBIAMO VINTO LA SFIDA DELLA RIORGANIZZAZIONE”

Il 2011 è stato un anno di svolta per il consorzio Vog di Terlano (Bolzano): "Nella stagione passata – racconta al Corriere Ortofrutticolo Gerhard Dichgans (nella foto), direttore del Vog – la nostra azienda ha affrontato una grande sfida: la riorganizzazione e centralizzazione del sistema di vendita e il raggruppamento della cooperative associate in quattro poli logistici".

Aziende
0
APOFRUIT PORTA LA “FRUTTA NELLE SCUOLE” DI SEI REGIONI ITALIANE

La frutta entra in classe, per gli alunni di sei regioni italiane. La maxi cooperativa ortofrutticola Apofruit Italia (oltre 3.500 soci, 12 stabilimenti ubicati in varie regioni italiane, una produzione annua pari a 290.000 tonnellate) si occuperà, a partire dal 28 novembre, della distribuzione di frutta e verdura a 220.000 alunni di Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Sardegna.

Aziende
0
APOFRUIT PORTA LA “FRUTTA NELLE SCUOLE” DI SEI REGIONI ITALIANE

La frutta entra in classe, per gli alunni di sei regioni italiane. La maxi cooperativa ortofrutticola Apofruit Italia (oltre 3.500 soci, 12 stabilimenti ubicati in varie regioni italiane, una produzione annua pari a 290.000 tonnellate) si occuperà, a partire dal 28 novembre, della distribuzione di frutta e verdura a 220.000 alunni di Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Sardegna.

Aziende
0
VI.P: INAUGURATO IL NUOVO MAGAZZINO DELLA COOPERATIVA MIVOR

La MIVOR é una delle cooperative piú grandi nella melicoltura europea: oltre ad essere la cooperativa VI.P con il maggior numero di soci iscritti, è una delle più grandi in termni di stoccaggio, lavorazione e movimentazione mele in Europa. Tra le prime per la produzione di energia rinnovabile, oggi la MIVOR si ingrandisce con l’apertura di un nuovo magazzino automatico.

Aziende
0
OPO VENETO SCOMMETTE SUL CENTRO E SUD ITALIA

OPO Veneto, organizzazione di produttori con sede centrale a Zero Branco (Treviso), allarga i suoi orizzonti. Sta guardando con interesse al Centro e al Sud Italia per espandere la sua attività. In questa prospettiva è stata fruttuosa la sua partecipazione all’“Around bar Roma show”,svoltosi nei padiglioni della Fiera romana, organizzata dalla Fipe, (Federazione italiana pubblici esercizi).

Aziende
0
MELINDA E MELASÌ GEMELLE DI GUSTO, AL VIA LA NUOVA CAMPAGNA PUBBLICITARIA

Mentre sta per concludersi il flight autunnale della campagna istituzionale “Bella Melinda”, ecco che le mele della Val di Non sono già tornate on air con un nuovo episodio di campagna: una coinvolgente storia trasmessa in tv da ieri, domenica 20 novembre. La programmazione coinvolge tutte le maggiori reti nazionali televisive, ma anche radio e stampa.

Aziende
0
MODÌ A NATALE DIVENTA ANCORA PIÙ “GREEN” CON BESTACK

Il periodo natalizio rappresenta per Modì® un importante focus promozionale, attraverso cui potenziare la relazione con i consumatori in chiave differenziante. Il colore rosso intenso della mela con l’equilibrio perfetto trova, infatti, perfetta celebrazione a Natale, proponendosi al mercato in una veste originale ed esclusiva.

Aziende
0
CHIQUITA, NEL TERZO TRIMESTRE FATTURATO IN CRESCITA DEL 5%

Chiquita ha diffuso i dati relativi alle performance economico-finanziarie del terzo trimestre del 2011. Per quanto riguarda le vendite, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, il colosso ha registrato su scala mondiale un aumento di fatturato netto pari al 5% grazie a un incremento dei volumi di vendita e dei prezzi in Nord America e ai tassi di cambio favorevoli euro su dollaro.

Personaggi
0
LA PROPOSTA DI GARDINI A CIOLOS: “MODELLO ORTOFRUTTICOLO DA ESTENDERE AGLI ALTRI SETTORI”

“Saremo al suo fianco per fare insieme una battaglia per rendere più competitive le nostre aziende.” Lo ha dichiarato Maurizio Gardini (nella foto a destra) a nome del Coordinamento della cooperazione agroalimentare, nel corso dell’incontro riservato alle organizzazioni cooperative con il Commissario europeo all’Agricoltura Dacian Ciolos (nella foto a sinistra).

Personaggi
0
MINISTRO CLINI APRE AGLI OGM, CATANIA: “SONO SUE OPINIONI PERSONALI”

"Sono solo delle opinioni del ministro Clini". Lo ha detto il ministro delle Politiche Agricole, Mario Catania, a margine dell’incontro con il commissario Ciolos (leggi news) rispondendo ad una domanda dei giornalisti sulle valutazioni che "aprivano" agli Ogm (organismi geneticamente modificati) fatte ieri dal neo ministro per l’Ambiente Corrado Clini (nella foto). Lo riferisce l’Agi.

Personaggi
0
CALZOLARI (UNIVEG): “2011 NERO PER LA FRUTTA, INDISPENSABILE CREARE PIÙ AGGREGAZIONI”

Un 2011 nero per l’ortofrutta: non usa mezzi termini Roldano Calzolari (nella foto), managing director di Univeg trade Italy, che traccia un bilancio negativo, con pochissime eccezioni, dell’anno che si chiuderà fra un mese e mezzo. “L’unico prodotto che si salva è l’uva, mentre per il resto il trend, anche per la nostra società, è indubbiamente peggiore di quello del 2010".

Aziende
0
NOVITÀ IN CASA BIOFRUIT: AL VIA LA PRODUZIONE DI FUNGHI IN SERRA

Biofruit Srl di Ribera (Agrigento) inizia la stagione con un nuovo progetto: la produzione di funghi in serra. Le tipologie trattate dall´azienda biologica sono il fungo di cardoncello (nella foto) e il fungo di basilisco. Il fungo di cardoncello (Pleurotus Eryngii), originario dell´altopiano delle Murge Nord Occidentale, sta suscitando l´interesse gastronomico dei maggiori maestri di cucina.

Aziende
0
SANT’ORSOLA, ACQUISTI “ESTERNI” DI PICCOLI FRUTTI PARTITI CON TRE SETTIMANE DI ANTICIPO

L’acquisto di fragole e piccoli frutti da aziende esterne al Trentino e alla base sociale da parte della cooperativa Sant’Orsola quest’anno è iniziato il 10 ottobre con 3 settimane di anticipo rispetto agli anni scorsi. L’utilizzo di prodotti supplementari è dovuto alla volontà degli amministratori di essere presenti sul mercato anche quando la cooperativa non dispone di prodotto locale fresco.

1 449 450 451 452 453 470