Stai guardando: Personaggi

Personaggi
0
FRANCIA: STÉPHANE LE FOLL NOMINATO MINISTRO DELL’AGRICOLTURA

L’eurodeputato Stéphane Le Foll (nella foto) ha sostituito il predecessore Bruno Le Maire nel ruolo di Ministro per l’Agricoltura e l’Agroalimentare del nuovo Governo francese, retto dal Primo Ministro Jean-Marie Ayrault. Tra le sue intenzioni sembra esserci anche quella di portare sul tavolo dei negoziati della PAC un rafforzamento del greening.

Personaggi
0
AGROPIRATERIA, POLITI: “PER GLI AGRICOLTORI FURTO DA 3 MILIARDI L’ANNO”

Un furto da 3 miliardi di euro all’anno per i redditi degli agricoltori italiani, oltre ai danni per le tasche e la salute dei consumatori. Questi i dati sul traffico di prodotti sofisticati e contraffatti nell’agroalimentare italiano secondo Giuseppe Politi (nella foto), presidente della Cia che in un incontro, a Bari, ha chiesto "la linea dura contro le contraffazioni".

Personaggi
0
PALERMO, IMPRENDITRICE A 23 ANNI: “PUNTO TUTTO SULLE BANANE MADE IN SICILIA”

Letizia Marcenò è una ragazza di 23 anni che lavora nell’azienda di famiglia della Valle dell’Oreto (Palermo); Anna Maria Musotto di anni ne ha 27 e, in un’azienda che produce agrumi e olio d’oliva, si dedica alla conservazione di una tradizione del territorio. Oltre ad essere siciliane, le due giovani imprenditrici hanno in comune la giovane età e l’originalità e unicità della proprie attività.

Personaggi
0
COMMERCIO, ABBASCIÀ: “ISTITUZIONI FAVORISCANO IL RILANCIO”

"Le istituzioni favoriscano il rilancio del commercio, adottino azioni mirate ad abbattere le barriere che ostacolano le procedure di accesso al credito dell’impresa e intervengano presso gli stessi istituti di credito, valorizzando il ruolo del consorzi fidi e del fondo centrale di garanzia e sostenendo il rinnovato accordo sulla moratoria del debiti".

Personaggi
0
CUOCO (AIAB): “PER RILANCIARE L’AGROALIMENTARE PUNTARE SULL’INNOVAZIONE”

"’Per rilanciare l’agroalimentare italiano di qualità è prioritario puntare sull’innovazione del settore, anziché investire indiscriminatamente sulla produzione di cibi hi-tech, bioteconologici e transgenici". Questa in sintesi l’analisi di Eduardo Cuoco (foto), coordinatore federale di AIAB, intervenuto allai presentazione della settima Giornata Nazionale del Mangiasano.

Personaggi
0
POMODORO DI PACHINO, LE DIMISSIONI DI CHIARAMIDA DAL CONSORZIO: “IL CILIEGINO RISCHIA DI SCOMPARIRE”

Ora è ufficiale. Dopo quasi 10 anni, Salvatore Chiaramida si è dimesso dalla carica di direttore del Consorzio di Tutela IGP “Pomodoro di Pachino” (leggi news). Chiaramida è stato per 9 anni componente del Cda della Banca di Credito Cooperativo, ha ricoperto per diversi anni anche la carica di presidente dell’Associazione per la Tutela dei Prodotti Tipici di Pachino Igp.

Personaggi
0
CONSORZIO POMODORO PACHINO IGP: IL DIRETTORE CHIARAMIDA SI DIMETTE

Manca solo l’ufficialità, ma dovrebbe essere questione di pochi giorni. Salvatore Chiaramida (nella foto) è intenzionato a rassegnare le proprie dimissioni dalla carica di direttore del Consorzio di Tutela IGP Pomodoro di Pachino. La notizia è confermata dallo stesso Chiaramida,  che tuttavia non  ha dato ancora spiegazioni precise sulla sua scelta.

Personaggi
0
INTESA TRA AUCHAN E MIPAAF PER PROMOZIONE PRODOTTI ITALIANI NEL MONDO

"La mancanza di catene di distribuzione italiane nel mondo non aiuta certamente il nostro export agroalimentare. Ho molto apprezzato la disponibilità di Auchan, che si è concretizzata anche in intese con il Ministero, a promuovere alcuni dei prodotti italiani nel mercato mondiale e mi auguro che questo impegno possa essere sempre più assiduo ed intenso".

Personaggi
0
UNAPROA: AMBROGIO DE PONTI CONFERMATO ALLA PRESIDENZA

Il consiglio di amministrazione di Unaproa, nella prima riunione di insediamento, ha nominato all’unanimità Ambrogio De Ponti (foto) alla presidenza dell’Unione per i prossimi tre anni. "Sono onorato per la fiducia che mi è stata confermata da tutti i consiglieri. Vogliamo continuare sulla strada avviata, lavorando su cose concrete al servizio delle nostre OP", ha proseguito De Ponti.

Personaggi
0
ARTICOLO 62, CATANIA: “ENTRO L’ESTATE IL DECRETO APPLICATIVO”

"Bisogna rovesciare completamente le pratiche all’interno della filiera e lo strumento di base per farlo lo abbiamo già adottato: è quell’articolo 62 per il quale stiamo preparando il decreto applicativo insieme alle organizzazioni di categoria". Lo ha detto il ministro dell’Agricoltura, Mario Catania, ieri a margine dell’assemblea dei giovani di Coldiretti.

1 118 119 120 121 122 136