Stai guardando: Estero

Estero
0
GERMANIA: IL BATTERIO DELL’EPIDEMIA CAUSATO DA CETRIOLI SPAGNOLI?

Il pericoloso batterio Ehec (leggi notizia) proverrebbe da cetrioli spagnoli. Ad annunciarlo è stato il ministero della sanità di Amburgo il quale ha annunciato che ’epidemia del batterio E.coli che ha colpito la Germania, provocando la morte di 5 donne e causando il ricovero di 600 persone, è stata provocata da cetrioli della Spagna e in particolare da un produttore di Malaga, il quale però nega tutto.

Estero
0
CARTAGENA (SPAGNA): IL CALDO METTE KO LE PRODUZIONI DI LATTUGA ICEBERG

In Spagna le alte temperature registrate in marzo hanno danneggiato oltre 140 ettari di coltivazioni di lattuga a Cartagena, dove gli agricoltori hanno gettato oltre 10 milioni di ceppi di lattuga iceberg. Le perdite sarebbero attorno a 1,5 milioni di euro. Colpiti dal fenomeno circa il 60-70% degli agricoltori della zona. La decisione è stata presa a causa del caldo e della drastica riduzione dei prezzi.

Estero
0
RUSSIA: RECORD DI PATATE IMPORTATE, 300 MILA TONNELLATE AD APRILE

Nuovo record di importazione di patate da parte della Russia. Lo scorso aprile per la prima volta la Russia ha importato più di 300 mila tonnellate di patate. Ciò significa che il mese scorso ogni giorno i russi hanno acquistato oltre 10 mila tonnellate di patate in arrivo dall’estero. Il precedente record delle importazioni mensili dello scorso marzo è stato superato del 72%, secondo Fruit-Inform Project.

Estero
0
GERMANIA: ALLARME EPIDEMIA PER UN BATTERIO IN FRUTTA E VERDURA

Centinaia di infetti e altre centinaia di casi sospetti. In Germania è allarme epidemia. sanitaria IA creare il panico tra la popolazione tedesca è un batterio-killer, noto con l’acronimo di Ehec (Escherichia Coli enteroemorragico) nascosto negli alimenti, in questo caso frutta e verdura. Si tratta di un batterio che vive normalmente nella parte inferiore dell’intestino di animali a sangue caldo, uomo compreso.

Estero
0
MELE, IMPENNATA DELLE IMPORTAZIONI DELLA SPAGNA, +9%

Le importazioni in Spagna di mele sono aumentate sensibilmente negli ultimi anni: infatti nel 2010 le importazioni hanno superato le 210.072 tonnellate, il 9,5% rispetto al 2009, con un valore di 150 milioni, di euro, un aumento del 9% rispetto all’anno precedente. Dopo il Cile e la Germania, i principali fornitori di mele al Paese iberico sono la Francia e l’Italia.

Estero
0
FRAGOLE: A HUELVA (SPAGNA) SI RISCHIA DI CHIUDERE LA STAGIONE IN ANTICIPO

Rischio di annata con fine anticipata per le fragole spagnole. Secondo il presidente di Freshuelva Alberto Garrocho, i coltivatori di fragole di Huelva non potranno più continuare a raccogliere il prodotto nonostante ci siano ancora molte fragole nei campi.  A causa delle abbondanti piogge dei giorni scorsi – spiega Garrocho  – che hanno rovinato le fragole

1 123 124 125