Aziende
0
MELE, ANNATA D’ORO PER PINK LADY: NEL 2010-2011 VOLUMI IN CRESCITA DEL 4%

Continua la marcia del marchio Pink Lady. Nella stagione 2010-2011 il brand ha visto crescere i volumi di mele commercializzate del 4% rispetto alla stagione 2009-2010, a sua volta in crescita rispetto all’annata precedente del 32%. Pink Lady ha raggiunto le 111.500 tonnellate, ottenuti grazie anche all’organizzzione commerciale, di promozione e marketing e all’innovazione.

Estero
0
RIVOLTA IN LIBIA: CROLLO DELL’EXPORT ITALIANO VERSO IL PAESE AFRICANO, -56%

La crisi in Libia fa crollare l’export verso il paese nordafricano. ”Nel 2011 le esportazioni di prodotti alimentari e bevande dall’Italia alla Libia sono piu’ che dimezzate (-56%) per effetto dell’impatto sugli scambi commerciali provocato dalla rivolta nel principale partner commerciale dell’Italia, tra i paesi arabi”. E’ quanto emerge da una analisi effettuata dalla Coldiretti.

Logistica
0
ADDESSI (MOF): “PORTO DI GAETA SBOCCO AL MARE PER FONDI”

Uno dei più grandi mercati ortofrutticoli d’Europa, il MOF di Fondi, guarda con molto interesse allo sviluppo infrastrutturale del porto commerciale di Gaeta “Salvo D’Acquisto”. Lo scalo laziale, secondo il presidente del Mof, Vincenzo Addessi, potrebbe avere le potenzialità per rivestire un ruolo strategico nell’ottica dei trasporti internazionali.

Personaggi
0
MELONE MANTOVANO VERSO L’IGP, CATTELAN: “IMPORTANTE VALORE AGGIUNTO”

Il melone mantovano sta concludendo l’iter per ottenere l’IGP. "La Lombardia ha 23 produzioni a denominazione IGP e DOP – ha dichiarato il presidente di Confagricoltura Lombardia Sergio Cattelan (nella foto), mantovano – e con il riconoscimento al melone mantovano si eleverà il valore aggiunto in termini di qualità e di legame con il territorio dei prodotti lombardi".

Estero
0
LA TURCHIA RISCHIA DI PERDERE L’EXPORT DI PEPERONI VERSO L’EUROPA

Secondo quanto denunciato dagli esportatori di prodotti agricoli turchi i nuovi test sui pesticidi introdotti dal Ministero dell’Agricoltura, obbligatori dall’8 luglio, potrebbero mettere a rischio l’esportazione di peperoni verso i Paesi europei. "Potremmo perdere fino a 200 milioni di dollari", ha dichiarato Mustafa Satici (nella foto), Presidente dell’Unione Esportatori Agricoli di Antalya.

Prodotti
0
KIWI, NON C’È SOLO LA BATTERIOSI: ALLO STUDIO NUOVE VARIETÀ

Nuove cultivar all’orizzonte per il kiwi. Nonostante il settore sia focalizzato a combattere con tutte le proprie forze la batteriosi la ricerca non si è arrestata. Prossimamente potrebbero nascere nuove varietà, sia a polpa verde, gialla e pure rossa, che potranno in futuro affiancare quelle esistenti sul mercato, tra cui domina l’Hayward con una quota di oltre il 90% sul totale.

Aziende
0
A SAN MICHELE ALL’ADIGE (TN) IL PUNTO SULLA MATURAZIONE DI FRUTTA E ORTAGGI

Frutticoltura. Il punto a San Michele all’Adige (Trento) sull’andamento della maturazione di frutta e ortaggi. E’ in programma mercoledì 24 agosto, alle 14, nell’aula magna dell’Istituto Agrario di San Michele all’Adige, la riunione dei frigoristi e degli addetti alla conduzione degli impianti di conservazione per frutta ed ortaggi che operano in Trentino.

Associazioni
0
EMERGENZA ORTOFRUTTA, D’ACRI (CIA CALABRIA): “SI A TAVOLI DI CRISI REGIONALI”

La grave crisi che investe il settore ortofrutta richiede, in una situazione straordinaria, interventi eccezionali. E’ quanto sostiene la Cia, la Confederazione degli agricoltori, in una nota. "Dopo i cetrioli, le pesche e le nettarine – prosegue la Cia – è il turno di meloni e angurie. Il mercato del cocomero, simbolo dell’estate, versa in una grave e profonda crisi.