Aziende
0
CHINI “ON AIR” CON PRODOTTI TRASFORMATI A BASE DI MELE A MARCHIO MELINDA

 Da questo mese l’azienda Chini, specializzata in prodotti trasformati a base di mele, è on air con la nuova campagna stampa finalizzata a promuovere mousse, barrette e snack a marchio Melinda. Il concept di comunicazione si fonda su un messaggio semplice ma efficace che punta a esaltare la naturalità e la qualità degli ingredienti che nascono nel cuore del Trentino. 

Prodotti
0
INSALATA DI LUSIA IGP, UN’OPPORTUNITÀ PER VALORIZZARE IL TERRITORIO POLESANO

 L’insalata di Lusia IGP è un prodotto d’oro per il territorio polesano tra i fiumi Po ed Adige. Ne dà identità e rappresenta un interessante fattore promozionale e di valorizzazione di civiltà, storia, tradizioni, ambiente, aspetti economici in generale. E’ la sola insalata in Europa che può vantare il riconoscimento IGP, vale dunque la pena di sfruttarne al massimo le potenzialità. In prospettiva può effettivamente rappresentare una bella carta da giocare per ridare vigore all’agricoltura e ad attività collegate al turismo culturale, ecologico ed ambientale.
 

Aziende
0
IL MAAP DI PADOVA APPROVA IL BILANCIO 2010 E PUNTA SU LOGISTICA E FOTOVOLTAICO

 Il mercato agroalimentare patavino, che lo scorso anno ha raggiunto un patrimonio netto di oltre 8,6 milioni di euro, ha tra i suoi prossimi obiettivi l’ampliamento delle superfici e la costruzione di piattaforme nei Paesi di import ed export. L’Assemblea dei soci del Maap – Mercato AgroAlimentare di Padova – ha approvato all’unanimità il bilancio al 31 dicembre 20

Aziende
0
L’ARANCIA DI RIBERA DOP IN FESTA CON RIBERELLA DAYS

 Dal 29 aprile al 1° maggio al via la prima edizione del festival internazionale delle arance di Ribera Dop con eventi, degustazioni, esibizioni di chef, pasticceri e gelatieri con stand gastronomici a forma di arancia. Riberelladays, il Festival Internazionale delle Arance di Ribera D.O.P. inaugura la sua prima edizione a Ribera dal 29 aprile al 1 maggio.

Logistica
0
IL PORTO DI RAVENNA PENSA IN GRANDE CON IL FUTURO TERMINAL CONTAINER

Lo scalo adriatico intende effettuare un investimento di 130 milioni di euro per realizzare entro il 2020 uno dei più moderni e funzionali centri logistici marittimi italiani. La prima fase entro tre anni con il canale portato a 13,5 metri. Il porto di Ravenna pensa in grande e sogna un investimento da 130 milioni di euro per avere, nel 2020, uno dei più moderni e funzionali terminal container d’Italia.
 

Aziende
0
LA SICILIA DIVENTA UNA PIATTAFORMA PER IL MERCATO RUSSO

Il consorzio Etna World Trade si fa promotore di un’iniziativa per promuovere il made in Sicily eno-gastronomico (tra cui l’ortofrutta) in Russia. "La Federazione russa è ben felice di accogliere le aziende siciliane nel proprio mercato. Ci sono già importanti collaborazioni con partner isolani, mi auguro se ne aggiungano altre".