Prodotti
0
FRAGOLA: AREE COLTIVATE STABILI MA L’EXPORT FATICA A CRESCERE

Le coltivazioni italiane di fragole nel 2011 sono rimaste stabili: questo afferma il Cso nel suo ultimo rapporto sull’estensione della fragolicoltura specializzata nel nostro paese. Le superfici coltivate (attualmente circa 3.500 ettari) sono infatti aumentate di appena l’1%. Di queste aree, l’80% riguarda impianti in coltura protetta e il 18% in pieno campo.

Prodotti
0
NOCCIOLE: PRODUZIONE MONDIALE IN CALO, OTTIMA LA CAMPAGNA IN ITALIA

La produzione mondiale di nocciole è in calo, ma quella italiana è andata a gonfie vele. In Italia la campagna 2011 di nocciole, conclusasi a settembre, ha registrato ottime performance sia per la quantità che per la qualità del prodotto, realizzando un raccolto di circa 110 mila tonnellate, cioè del 10% superiore a quello del 2010 (con picchi produttivi nel Viterbese e nel Napoletano).

Prodotti
0
EMILIA ROMAGNA: SINERGIA TRA PUBBLICO E PRIVATO PER CONTRASTARE LA BATTERIOSI DEL KIWI

Un progetto (leggi news) per combattere la batteriosi del kiwi è stato presentato ieri a Faenza, in un incontro promosso dalla Regione Emilia Romagna e organizzato dal CRPV (Centro Ricerche Produzioni Vegetali). Attraverso una proficua sinergia tra pubblico e privato i due enti hanno infatti messo a punto un progetto di ricerca finalizzato a fronteggiare l’emergenza batteriosi.

Personaggi
0
MORTO A ROMA RANIERI FILO DELLA TORRE, “IL TECNICO GENTILUOMO”

E’ morto l’altra notte a Roma Ranieri Filo Della Torre (nella foto). Era direttore generale di Unaprol-Consorzio Olivicolo italiano dal 1999. In precedenza avea ricoperto la carica di vice direttore di Unaproa (Unione Nazionale tra le Organizzazioni di Produttori Ortofrutticoli Agrumari e di Frutta in Guscio). Della Torre aveva 60 anni. Lascia la moglie Marida e i due figli Roberto e Carmen.

Prodotti
0
ZUCCHINO, IN AUMENTO PRODUZIONE E CONSUMI. “ORA LO SI VALORIZZI NELLA GDO”

Secondo un’indagine Ismea lo zucchino è tra gli ortaggi più apprezzati dagli italiani, per la versatilità in cucina, per il gusto delicato e per l’ampiezza delle varietà disponibili, spesso caratterizzate da un forte radicamento territoriale locale. Gli zucchini si piazzano al secondo posto nelle scelte quotidiane, subito dietro al pomodoro, re assoluto sulle tavole tricolori.

Prodotti
0
NAPOLI: SEQUESTRATE 34 TONNELLATE DI FALSE CONSERVE DI POMODORO SAN MARZANO DOP

Il Nucleo Antifrodi Carabinieri (NAC) di Salerno, in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane di Napoli, ha individuato un flusso di esportazione diretta negli Stati Uniti di conserve di pomodoro con false etichette di pomodoro indicanti la scritta ”San Marzano dell’Agro sarnese-nocerino DOP”. Il sequestro effettuato dall’Arma ammonta a circa 34 tonnellate di prodotto.