Prodotti
0
MELONI, FRANCESCON: “PUNTIAMO SU PRODOTTO IGP E SU NUOVA VARIETÀ”

In 40 anni di attività non abbiamo mai iniziato così tardi il raccolto”. Questo il commento di Bruno Francescon (nella foto), a capo dell’omonima op di Rodigo (Mantova), sull’inizio di stagione del melone nel Mantovano, una delle principali aree in Italia dedicate al prodotto. La partenza è prevista in questi giorni, ma “la normalità produttiva si avrà solo dopo il 20 giugno”.

Prodotti
0
POLO ORTOFRUTTICOLO VENETO A VERONA, OPERATORI SCETTICI: “COINVOLGERE L’INTERA FILIERA”

È Verona la capitale veneta del settore ortofrutticolo: il primato gliel´ha assegnato la Giunta regionale che martedì, creando uno specifico gruppo di lavoro, ha messo il primo mattone dei poli per i settori orticolofrutticolo e vitivinicolo. L´assessore regionale all´Agricoltura del Veneto Franco Manzato la sua idea l´aveva anticipata, proprio a Verona, venti giorni fa (leggi news).

Ingrosso
0
VERONAMERCATO, DOMANDA DEBOLE, PREZZI AL RIBASSO PER I POMODORI

Mercato rallentato, soprattutto per alcuni ortaggi, nell’ultima settimana (dal 4 all’11 giugno) per la produzione locale veronese. Nello specifico, domanda molto debole per i cetrioli, le melanzane e i pomodori, con prezzi in ribasso. In calo anche i fagiolini per via dell’aumento dell’offerta. In lieve aumento la lattuga Gentile, stabili gli altri articoli.

Prodotti
0
L’UE ALZA I PREZZI DI RITIRO: +90% PER PERE, +200% PER POMODORI, +400% PER MELONI. FUORI DAI GIOCHI LE PESCHE

Passi avanti, come chiede da tempo l’Italia, sulla revisione dei prezzi nel settore dell’ortofrutta. E’ pronto infatti il testo di compromesso messo a punto dal Commissario europeo per l’agricoltura Dacian Ciolos che rivede al rialzo, nel caso dei meloni fino al 400%, i prezzi di ritiro dal mercato di alcuni ortofrutticoli, oltre ad accettare i miglioramenti richiesti dal ministro Mario Catania.

Distribuzione
0
GDO: IN CRESCITA LE CATENE ITALIANE, IN CALO LE STRANIERE

Le catene italiane della Gdo sono riuscite ad aumentare la loro quota di mercato nell’ultimo biennio. Coop, Conad, Esselunga e Selex complessivamente hanno aumentato del 2,6% il loro market share consolidando la propria leadership. Ad arretrare sono le catene straniere, in modo particolare quelle francesi dove spicca il -1,5% di Carrefour.

Personaggi
0
TERREMOTO, GARAGNANI (CONFAGRI): “ECCO LE 11 RICHIESTE PER RIPARTIRE”

Le aziende agricole devono ripartire perchè sono a rischio produttività, posti di lavoro e il futuro di un intero indotto. E’ perentorio il giudizio del Presidente di Confagricoltura Emilia Romagna Guglielmo Garagnani che analizza la situazione delle imprese agricole dopo il terremoto facendosi portavoce delle 11 richieste proposte lanciate da chi in quel territorio ci vive.

Associazioni
0
TROMBA D’ARIA A VENEZIA, COLDIRETTI: DANNI PER 4 MILIONI DI EURO

Serre distrutte, raccolto perduto, piante da frutto sradicate, vigneti divelti, questo il bilancio della tromba d’aria (leggi news) che ieri si è abbattuta sul litorale veneziano e che ha interessato una fascia di circa 50 chilometri, con ettari coltivati a ortaggi, frutta e fiori. La conta dei danni rilevati da Coldiretti ammonta a 4 milioni di euro concentrati nell’area di Cavallino Tre Porti, Caorle e Eraclea.