Personaggi
0
FRUTTA ESTIVA, VERNOCCHI: “FINORA RISULTATI INCORAGGIANTI”

"La campagna 2012 delle fragole e delle ciliegie si è chiusa con un bilancio abbastanza soddisfacente e con un buon equilibrio tra domanda e offerta". A dichiararlo è Davide Vernocchi, (foto)  presidente del gruppo Apo Conerpo e del settore ortofrutticolo di Fedagri-Confcooperative, che commenta l’andamento, fino a questo momento, della campagna della frutta estiva.

Estero
0
MURCIA (SPAGNA): ATTESO DRASTICO CALO PRODUTTIVO PER MELONI E ANGURIE

Un cambio repentino del mercato che potrebbe ribaltare l’esito della stagione. E’ quello che sta accadendo alla campagna meloni e angurie nella regione spagnola della Murcia. Nei primi giorni di luglio si stava assistendo a una profonda crisi a causa di un drastico calo dei prezzi dei due prodotti dovuto a un eccesso di offerta rispetto alla domanda piuttosto scarsa.

Aziende
0
TRAPANI, LE MANI DELLA MAFIA SULL’ORTOFRUTTA: SEQUESTRATI BENI PER 7 MILIONI

I tentacoli della mafia sull’ortofrutta. I nomi delle persone coinvolte nell’ultima operazione antimafia  compaiono specie in due indagini: quella sul controllo di alcuni mercati ortofrutticoli della Sicilia orientale e anche del Lazio come quello di Fondi, e ancora nella inchiesta su estorsioni nella quale è coinvolto Gaetano Riina, fratello del più famoso Totò.

Prodotti
0
UE: VIA LIBERA ALL’AUMENTO DEI PREZZI DI RITIRO

Nel corso del Comitato di Gestione di mercoledì scorso, la Commissione Europea ha dato il via libera all’aumento di numerosi prezzi di ritiro di prodotti ortofrutticoli. La misura prevede un aumento minimo del 20% dei prezzi medi per sei prodotti (nettarine e pesche escluse) e del 30% per 11 ortofrutticoli, se distribuiti gratis.

Associazioni
0
ORTOFRUTTA ITALIA INCALZA IL MINISTERO: “A RISCHIO APPLICABILITÀ ACCORDO INTERPROFESSIONALE SU PESCHE E NETTARINE”

ORTOFRUTTA ITALIA – l’Organismo Interprofessionale del comparto ortofrutticolo nazionale – ha trasmesso il 15 maggio scorso al Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali per le verifiche di competenza, l’accordo 2012 per la commercializzazione delle pesche e delle nettarine, deliberato dall’allora Consiglio di Amministrazione.

Estero
0
REGNO UNITO: A CAUSA DELLE PIOGGE DIMEZZATA LA PRODUZIONE DI MELE

Nel Regno Unito il maltempo che sta specie ad aprile ha imperversato nelle terre d’Albione, sta caudando notevoli problemi per il settore melicolo. Secondo le prime indicazioni quest’anno la produzione di mele inglesi potrebbe diminuire del 50% rispetto ai volumi previsti. La causa principale è proprio il maltempo.