Estero
0
FRANCIA, FRAGOLE: PARTENZA CAMPAGNA IN RITARDO DI 15 GIORNI

La produzione francese è meno precoce dell’anno scorso. A causa del periodo di freddo a febbraio, il calendario di produzione è spostato di circa quindici giorni rispetto all’anno passato. Finora i volumi sono stati limitati, ma la produzione sale e si attende il picco per metà maggio. Si prevede una produzione nazionale di 51 000 tonnellate, l’1% in più rispetto allo scorso anno.

Industria
0
ACCORDO POMODORO DA INDUSTRIA: UN ALTRO -8% SU QUANTITÀ CONTRATTATE

Sulla scia di quanto definito nella scorsa campagna, che aveva visto una flessione dell’8% nelle quantità contrattate tra le Organizzazioni di produttori del Distretto del pomodoro da industria del nord Italia e le aziende, si prevede un ulteriore calo di otto punti percentuali per l’accordo raggiunto sui quantitativi per la campagna 2012.

Estero
0
CILIEGIE: IN GRECIA BUONE PROSPETTIVE PER L’IMMINENTE CAMPAGNA

Buone aspettative per la campagna ciligie in Grecia. Secondo le prime indicazioni, grazie al clima particolarmente favorevole, la stagione dovrebbe essere soddisfacente. La gran parte della raccolta del prodotto si dovrebbe effettuare verso la fine di maggio, con volumi superiori rispetto alla media. Come ogni anno le prime ciliegie verranno raccolte nella zona di Lamia.

Associazioni
0
ISMEA: AL VIA GRUPPO DI MONITORAGGIO SU AZIENDE AGRICOLE IN CRISI

Il Consiglio di Amministrazione dell’Ismea ha deciso di costituire un gruppo di monitoraggio sulle condizioni economico-finanziarie delle aziende agricole che hanno rapporti con l’Istituto. Il monitoraggio consentirà di valutare, di volta in volta, le situazioni e le soluzioni più idonee per salvaguardare la continuità delle imprese.

Personaggi
0
GASPARRI: “TASSE SU BIBITE? DEMENZIALE. SI DETASSINO ORTOFRUTTA E SUCCHI”

”Demenziale l’ipotesi di altre tasse, ora ci si mette anche il ministro della Sanità Balduzzi che vuole il balzello sulle bibite. Diremo un no forte e chiaro in difesa dei consumatori già massacrati. Se poi l’obiettivo è quello di migliorare l’educazione alimentare si detassino frutta, verdura e succhi di frutta. Gli stili di vita si migliorano con strumenti positivi, non con punizioni fiscali".