AIUTI DEL GOVERNO, AGROCEPI SCRIVE A BELLANOVA: “ALLARGARLI ALL’ORTOFRUTTA”

Condividi

La Ministra Teresa Bellanova ha firmato ieri il decreto con cui scatterà l’esonero contributivo per i primi sei mesi del 2020 alle filiere agroalimentari.

Tante le aziende che saranno agevolate con i 426 milioni di euro previsti per l’esonero straordinario dai versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali a carico dei datori di lavoro, dovuti per il periodo dal 1° gennaio al 30 giugno 2020.

Ad essere interessate dal provvedimento le filiere agrituristiche, apistiche, brassicole, cerealicole, florovivaistiche, vitivinicole, nonché dell’allevamento, dell’ippicoltura, della pesca e dell’acquacoltura. Obiettivo, come più volte ribadito dalla Ministra ed esplicitato nello stesso decreto, il rilancio produttivo e occupazionale delle filiere agricole, della pesca e dell’acquacoltura.

Gli organi nazionali di Agrocepi esprimono soddisfazione per le misure approvate con il recente decreto del Mipaaf, ma chiedono al tempo stesso di allargare i benefici per i settori olivicolo e ortofrutta, che hanno subito una forte crisi per l’emergenza Covid. Agrocepi auspica una soluzione positiva in tale direzione.

Sfoglia ora l'Annuario 2023 di Protagonisti dell'ortofrutta italiana

Sfoglia ora l'ultimo numero della rivista!

Join us for

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER QUOTIDIANA PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE