AL MERCATO DI BERGAMO CREATO UN MURALE CONTRO LO SPRECO ALIMENTARE

Condividi

«Aiuta il pianeta. Salva la frutta e verdura ancora buona». «Sono fico perché non spreco». E ancora: «Cinque volte al giorno nutriti dei colori dell’ortofrutta». A dirlo sono una scarola, una zucca e un fico nei fumetti del nuovo murale apparso da qualche giorno all’Ortomercato della Celadina a Bergamo che sarà inaugurato sabato 1° luglio, alle 11.30, con una festa aperta a tutti.

Realizzata da Wiz Art, al secolo William Gervasoni, artista e street writer bergamasco, l’opera, lunga oltre 10 metri, è stata fortemente voluta da Bergamo Mercati SpA per ricordare il proprio impegno nella promozione dell’educazione alimentare sana e della lotta allo spreco alimentare. L’idea – sviluppata con la Dispensa Sociale, attiva tutti i sabati mattina per la raccolta delle eccedenze all’interno del mercato ortofrutticolo – è di lasciare un segno evidente, dal forte significato culturale, da donare alla città.

«L’iniziativa si colloca nel solco delle attività educative promosse dall’Ortomercato per le nuove generazioni. Insieme ai volontari della Dispensa Sociale, abbiamo scelto il linguaggio diretto e d’impatto della street art per comunicare l’importanza del contrasto allo spreco e della dieta sana a base di frutta e verdura. Inoltre è una vera e propria opera artistica che rende bello il nostro spazio di lavoro» spiega il Presidente di Bergamo Mercati SpA, Giacomo Salvi.

ARTE INCLUSIVA

Il murale è stata occasione, come per la raccolta e ridistribuzione delle eccedenze, per promuovere inclusione: accanto all’artista, infatti, hanno dipinto i giovani con disabilità del Progetto Diurno della Celadina gestito da Namasté cooperativa sociale. L’opera pertanto è il risultato di un workshop inclusivo. Il murale è una commistione di stili: sullo sfondo il realismo di frutta e verdura di diversi tipi, da quella esteticamente perfetta a quella più matura o particolare, in primo piano l’ironia dei fumetti con consigli pratici per tutti.

A SCUOLA CON L’ORTOMERCATO

La presentazione di sabato lancerà anche le nuove proposte educative offerte da Bergamo Mercati alle Scuole Primarie bergamasche: laboratori presso l’ortomercato e direttamente in classe, gratuiti, tenuti da educatrici professionali delle cooperative Mondo Verde e Namasté. Dopo il successo e l’apprezzamento nell’anno scolastico appena concluso, il progetto viene riproposto per il 2023/2024 con 10 workshop, a scelta della classe, di due ore ciascuno. Dopo la presentazione sarà offerto un buffet a base di frutta per tutti.

Sfoglia ora l'Annuario 2023 di Protagonisti dell'ortofrutta italiana

Sfoglia ora l'ultimo numero della rivista!

Join us for

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER QUOTIDIANA PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE