DECRETO RISTORI, AIUTI ALLA IV GAMMA, ESULTA COLDIRETTI

Condividi

Aiuti per i prodotti ortofrutticoli quarta gamma e prima gamma evoluti. Il decreto-legge, approvato dal Consiglio dei Ministri, introduce misure urgenti per fronteggiare le conseguenze dell’epidemia da COVID-19.

Nel testo bollinato dalla Ragioneria generale dello Stato sono inclusi anche gli aiuti per i prodotti ortofrutticoli di quarta gamma, fortemente sollecitati da Coldiretti. Il testo interviene con un ulteriore stanziamento di risorse e interventi per la gestione della crisi di mercato. Per sostenere le filiere agricole è prevista la totale decontribuzione anche per il mese di dicembre, oltre al mese di novembre già inserito nel primo dl Ristori.

“Molto positivo il taglio del costo del lavoro – afferma con soddisfazione il presidente di Coldiretti Salerno, Vito Busillo (nella foto) – con l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali in agricoltura protratto alla fine dell’anno, importante per sostenere le imprese agricole duramente colpite a dalle restrizioni dell’horeca e dalle difficoltà dei mercati. Purtroppo anche i nostri imprenditori – compresi quelli operanti nella quarta gamma – hanno ricevuto numerose disdette di ordini per le forniture di molti prodotti, che trovano nel consumo della ristorazione un importante mercato di sbocco. Il Decreto ristori è una boccata di ossigeno in un momento difficile per il comparto“.

Sfoglia ora l'Annuario 2023 di Protagonisti dell'ortofrutta italiana

Sfoglia ora l'ultimo numero della rivista!

Join us for

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER QUOTIDIANA PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE