ENRICO BUCCHI NUOVO DIRETTORE DI VALFRUTTA FRESCO. STEFANO SOLI PASSA IL TESTIMONE

Condividi

Enrico Bucchi (nella foto) è il nuovo Direttore generale di Valfrutta Fresco: già Direttore Commerciale dell’azienda specializzata in ortofrutta premium 100% made in Italy, Bucchi raccoglie il testimone da Stefano Soli che ha ricoperto questo ruolo dal 2017, mantenendolo fino al raggiungimento dell’età della pensione.

Un cambio al vertice nel segno della continuità per una delle realtà leader del settore: pianificato da tempo e voluto dalla proprietà, l’avvicendamento è stato preceduto da un lungo periodo di lavoro in sinergia e condivisione di strategie fra i due dirigenti.

“Faccio i miei migliori auguri a Enrico Bucchi – commenta il Presidente di Valfrutta Fresco, Raffaele Drei -. Con questo passaggio di consegne affidiamo al nuovo Direttore un’azienda solida e in crescita, che ha superato recentemente i 21 milioni di euro di fatturato. Nel corso degli ultimi anni Valfrutta Fresco si è affermato come uno dei marchi principali del mondo del fresco, consolidando la propria presenza nella Distribuzione moderna e nei canali tradizionali, emergendo per dinamicità e capacità di innovazione, nonostante le difficoltà ben note del settore ortofrutticolo. Difficoltà che non hanno impedito a Valfrutta Fresco di puntare in alto e di affermarsi, come dimostrano anche recenti analisi di mercato, come brand leader, portando però sempre valore al mondo della produzione. Oggi riteniamo che ci siano, per un marchio così identitario come quello di Valfrutta Fresco, ancora ampi margini di crescita e auspichiamo da parte del nuovo Direttore un nuovo e ancor più dinamico impulso alla valorizzazione dei prodotti, in particolare dei soci. Ringrazio, anche a nome di tutto il CdA, Stefano Soli per il lavoro svolto in questi anni: valuteremo con piacere la possibilità di mantenere un rapporto di collaborazione su specifici progetti”.

Da sinistra: Raffaele Drei, Stefano Soli ed Enrico Bucchi

“Oggi raccolgo un’eredità importante – commenta il nuovo Direttore generale Enrico Bucchi -: assumere questo ruolo è una grande sfida e ringrazio la proprietà e il CdA per la fiducia di cui mi hanno investito. Nel corso dell’ultimo anno io e Stefano Soli abbiamo lavorato fianco a fianco con un obiettivo chiaro: proseguire, nel segno della continuità, il percorso di valorizzazione del marchio Valfrutta Fresco e delle produzioni dei soci agricoltori. Un marchio che è sinonimo di qualità e italianità e che, anno dopo anno, ha saputo portare valore lungo tutta la filiera, dalla produzione alla distribuzione, proiettando lo sguardo sempre in avanti, anticipando le tendenze del mercato e offrendo al consumatore prodotti top, dalle caratteristiche organolettiche superiori, innovativi e 100% made in Italy”.

“Con il passaggio di testimone a Enrico Bucchi giunge a compimento un percorso programmato che ci ha visti impegnati negli ultimi 12 mesi – conclude Stefano Soli -: ho raggiunto l’età della pensione e, in accordo con la proprietà, ho scelto di fare un passo indietro offrendo la mia piena disponibilità a seguire specifici aspetti di marketing e lo sviluppo di alcuni progetti di valorizzazione del brand attualmente in corso: ringrazio il CdA per la fiducia accordatami negli anni e sono felice che la scelta per il nuovo Direttore sia ricaduta su una figura competente e preparata come quella di Enrico Bucchi, per il quale nutro grande stima e al quale sono legato da una sincera amicizia. Un ringraziamento di cuore, infine, va a tutto lo staff di Valfrutta Fresco: in questi anni è nata ed è cresciuta una grande squadra che ha saputo portare il marchio ai vertici, creare collaborazioni con partner in tutta Italia, sia in ambito frutticolo che orticolo, portando sugli scaffali e nelle case degli italiani prodotti esclusivi e innovativi che hanno contribuito a consolidare il brand Valfrutta Fresco, a fidelizzare il consumatore e a valorizzare tante eccellenze che oggi fanno bella mostra di sé su tante tavole in tutto il Paese. Sono stati anni di grandi sfide e di grandi soddisfazioni, sono orgoglioso di averle affrontate insieme a un team affiatato”.

Sfoglia ora l'Annuario 2023 di Protagonisti dell'ortofrutta italiana

Sfoglia ora l'ultimo numero della rivista!

Join us for

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER QUOTIDIANA PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE