FONDI ISMEA ALL’AGRICOLTURA, ECCO COME CAMBIANO I CRITERI

Condividi

Via a nuovi criteri e modalità di funzionamento degli interventi finanziari ISMEA a sostegno del settore agricolo e agroalimentare. Lo prevede un recente decreto del MASAf, Ministero dell’Agricoltura, che ha aggiornato il quadro applicativo, tenendo conto anche delle nuove disposizioni comunitarie in materia di aiuti di Stato.

Per quanto riguarda l’agricoltura, la trasformazione, la commercializzazione e la logistica dei prodotti agricoli e alimentari, come spiega L’Informatore Agrario, sono previste due operazioni: gli interventi finanziari a condizioni agevolate e quelli a condizioni di mercato, in cui l’Ismea entra come partner dell’impresa beneficiaria, apportando nuovi capitali e prevedendo l’uscita entro un determinato intervallo di tempo, con il riscatto dei
capitali versati. In questo caso non c’è componente di aiuto pubblico.

In entrambi i casi l’intervento Ismea è compreso tra un minimo di 2 milioni e un massimo di 20 milioni di euro. Nel caso di interventi finanziari a condizioni agevolate, l’impresa beneficiaria è una società di capitali, anche in forma cooperativa, attiva nella produzione di prodotti agricoli, e/o nella trasformazione, e/o nella commercializzazione, oppure una società di capitale che è partecipata almeno al 51% da imprenditori agricoli, cooperative, consorzi e organizzazioni di produttori. Il finanziamento a tasso agevolato concesso è calibrato tenendo conto del progetto di investimento da realizzare.

Le spese ammissibili sono quelle solitamente previste nei regimi di aiuto pubblico, come le politiche di sviluppo rurale e i progetti di filiera, comprendendo sia i costi sostenuti per la costruzione e l’acquisizione delle opere e dei beni immateriali, sia le quote pagate per il noleggio e il leasing.

Sfoglia ora l'Annuario 2023 di Protagonisti dell'ortofrutta italiana

Sfoglia ora l'ultimo numero della rivista!

Join us for

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER QUOTIDIANA PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE