GLI USA BLOCCANO L’IMPORT DI AVOCADO MESSICANO. L’OMBRA DEL CARTELLO DELLA DROGA

Condividi

Il governo degli Stati Uniti ha sospeso tutte le importazioni di avocado messicani “fino a nuovo avviso” dopo che un ispettore statunitense per la sicurezza degli impianti in Messico ha ricevuto un messaggio minaccioso, ha affermato il dipartimento dell’agricoltura del Messico in una nota.

Le autorità sanitarie Usa hanno preso la decisione dopo che uno dei loro funzionari, che stava effettuando ispezioni a Uruapan, Michoacan, ha ricevuto un messaggio minaccioso sul suo cellulare ufficiale”, ha scritto il dipartimento. L’associazione non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento sul divieto, che colpisce un settore con quasi 3 miliardi di dollari di esportazioni annuali. Tuttavia, gli avocado per il Super Bowl di quest’anno erano già stati esportati nelle settimane precedenti l’evento. L’ambasciata degli Stati Uniti ha scritto che “facilitare l’esportazione di avocado messicani negli Stati Uniti e garantire la sicurezza del nostro personale di ispezione agricola vanno di pari passo”. “Stiamo lavorando con il governo messicano per garantire condizioni di sicurezza che consentirebbero al nostro personale a Michoacan di riprendere le operazioni”, ha scritto l’ambasciata nei suoi account sui social media. Le esportazioni di avocado sono l’ultima vittima delle battaglie del cartello della droga e dell’estorsione dei coltivatori di avocado nello Stato occidentale di Michoacan, l’unico Stato del Messico completamente autorizzato ad esportare nel mercato statunitense.

(fonte: Freshfruitportal)

Sfoglia ora l'Annuario 2023 di Protagonisti dell'ortofrutta italiana

Sfoglia ora l'ultimo numero della rivista!

Join us for

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER QUOTIDIANA PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE