GRECIA, COLTIVAZIONI SEPOLTE DALLA GRANDINE

Condividi

Il maltempo colpisce duro anche la Grecia. Coltivazioni di ciliegie, pesche e mele sono state colpite dalla grandine nella regione di Pella, nel nord del Paese ellenico.

I produttori di drupacee e di mele della regione settentrionale stanno valutando i danni subiti dagli alberi da frutto a causa della grandine.

Tra le zone più colpite c’è Edessa, a ovest di Salonicco. Chicchi di grandine grandi come noci hanno colpito le zone più alte, distruggendo interi raccolti di ciliegie, pesche e mele.

Kosmas Papadopoulos, presidente della cooperativa agricola “Voras” di Vegoritida, come riporta Fruitnet, ha dichiarato che molte coltivazioni nella zona montana di Pella sono state “sepolte” dalla grandine.

Il maltempo ha colpito l’intera area tra Vegoritida e Arnissa, Panagitsa, Zervi, Agios Athanasios, Xanthoia, così come i villaggi di Kerasia, Karydia, Nissi e Korifi del Comune di Edessa, secondo un rapporto di AgroTypos.

Sfoglia ora l'Annuario 2023 di Protagonisti dell'ortofrutta italiana

Sfoglia ora l'ultimo numero della rivista!

Join us for

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER QUOTIDIANA PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE