GRECIA, LA PRODUZIONE DI MANDARINI RISCHIA SI ESSERE DIMEZZATA

Condividi

In Grecia, si è dato il via alla raccolta dei mandarini, ma gli operatori del settore prevedono una riduzione significativa della produzione, tra un -30% e un -50% a seconda della regione.

In diverse zone del Paese c’è stato brutto tempo e — in particolare — si sono verificate grandinate. La raccolta è cominciata, ma la produzione di mandarini sarà sensibilmente più bassa, a detta dei frutticoltori.

In tutto il Paese, la produzione di mandarini dovrebbe scendere di circa il 30-40%. A seconda dell’area, le perdite rispetto all’anno scorso potrebbero raggiungere il 30-40% nelle zone di Neochori (Tessaglia) e Arta (Epiro) e anche il 50% in alcune zone di Tesprozia (Epiro).

Secondo i professionisti greci, nei territori non colpiti dalla grandine la produzione viene ritenuta soddisfacente e i frutti sono di buona qualità, e questo è positivo per la campagna di vendita.

Sfoglia ora l'Annuario 2023 di Protagonisti dell'ortofrutta italiana

Sfoglia ora l'ultimo numero della rivista!

Join us for

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER QUOTIDIANA PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE