KIWI, NIK KIRTON (CEO ZESPRI INTERNATIONAL) IN VISITA DA APOFRUIT. FORNARI: “30 MILA TONS ENTRO 2025”

Condividi

Il kiwi a polpa gialla rappresenta una produzione sempre più apprezzata dai consumatori italiani e sempre più centrale e strategica per Apofruit.

Proprio in questi giorni Nik Kirton, il nuovo amministratore delegato dell’emisfero Nord di Zespri, in viaggio in Italia per visitare alcuni siti produttivi, è stato ospite anche dello stabilimento di lavorazione  Apofruit  di  Forlì.

Qui, infatti, vengono confezionati i kiwi Zespri®SunGold, varietà premium che si contraddistingue grazie alle sue straordinarie  caratteristiche  nutrizionali e gustative, nonché  per le eccezionali  rese produttive all’interno di determinati territori particolarmente vocati alla sua coltivazione.
“Siamo stati molto contenti della visita di Nick Kirton all’interno del nostro stabilimento di Forlì – afferma Ernesto  Fornari,  direttore  generale  del  gruppo  Apofruit – durante la quale ha  potuto osservare di persona la grande cura e professionalità del nostro lavoro e l’ottima qualità dei kiwi a polpa  gialla  Sun  Gold®. Assieme  a  Dario  Veggetti, responsabile  Italia  Zespri, ha avuto modo di visitare il magazzino in un momento di piena  attività di ritiro di  prodotto proveniente dalle varie regioni di produzione, visionando di persona come viene  gestita la calibrazione, l’etichettatura, la suddivisione per qualità e le varie tipologie di conservazione a lungo e breve periodo. Abbiamo inoltre avuto modo di presentargli le linee  di lavorazione, basate su nuove macchine dotate software in grado di cogliere ogni difetto agendo laddove l’occhio umano non arriva”.
La produzione di Apofruit di Zespri®SunGold si concentra principalmente in Emilia Romagna, Veneto, Basilicata, Calabria, Lazio e, ultimamente, è stata introdotta anche in Campania, grazie all’individuazione di un’area di grande interesse insieme a Coop Sole che fa parte della Aop Gruppo Vi.Va. L’attuale produzione di kiwi gialli di Apofruit si attesta intorno ai 150.000 quintali, ma l’obiettivo, nel prossimo futuro, è quello di raddoppiare la produzione.
Entro il 2025 puntiamo ad arrivare ad una produzione di 300.000 quintali – conclude  Ernesto  Fornari – E poi non intendiamo  fermarci perché sia noi che i produttori siamo pronti per valutare ulteriori sviluppi da proporre a Zespri. La domanda di kiwi gialli di ottima qualità cresce costantemente e la partnership con Zespri,il quale presidia  direttamente il mercato e ci comunica i passi giusti da compiere per soddisfare il consumatore finale, ci consente di  realizzare un prodotto che sappia distinguersi sul mercato per qualità e gusto.

Sfoglia ora l'Annuario 2023 di Protagonisti dell'ortofrutta italiana

Sfoglia ora l'ultimo numero della rivista!

Join us for

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER QUOTIDIANA PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE