PESCHE E NETTARINE PIATTE, ELEUTERI AMPLIA LA GAMMA: “190 ETTARI ENTRO IL 2025”

Condividi

Avanti tutta sull’innovazione varietale di pesche e nettarine piatte all’azienda agricola marchigiana Eleuteri. Marco Eleuteri spiega come da fine maggio a inizio settembre, l’omonima azienda è presente sul mercato con nove varietà di nettarina platicarpa: sette a pasta bianca e due a pasta gialla, coltivate, direttamente dall’azienda Eleuteri nelle Marche, su una superficie, ad oggi, di circa 45 ettari.

“Amplieremo ulteriormente, nel corso del 2025, la gamma delle nettarine piatte a pasta gialla su una superficie aggiuntiva di circa 15 ettari, per ottenere un calendario di maturazione, senza soluzione di continuità, di oltre tre mesi (per la pasta bianca è già completo e raggiunge quasi i quattro mesi)”, annuncia l’imprenditore marchigiano su Linkedin. “Attualmente per la pesca piatta a polpa bianca, gli ettari in produzione in filiera sono circa 105 (60 coltivati direttamente dall’azienda Eleuteri nelle Marche ed altri 45 da cinque produttori associati, dislocati nel Sud Italia). Nel corso del 2025 saranno piantumati ulteriori 15 ettari di pesche piatte a polpa bianca di ultima generazione, inoltre, sempre nel 2025, inizieremo a coltivare i primi dieci ettari di pesca piatta a polpa gialla per completare la nostra gamma di pesche platicarpa”.

“La superficie complessiva in filiera di drupacee platicarpa – annuncia Eleuteri, tra l’altro presidente anche dell’Op Armonia di Battipaglia (Salerno) – passerà dunque dai 150 ettari attuali, a 190 entro la fine del 2025, una superficie che rappresenta per estensione e gamma d’assortimento un “unicum” a livello europeo. Ecco perché ci piace definire l’azienda agricola Eleuteri come “The Flat Peach Company” – conclude l’imprenditore. (red.)

Sfoglia ora l'Annuario 2023 di Protagonisti dell'ortofrutta italiana

Sfoglia ora l'ultimo numero della rivista!

Join us for

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER QUOTIDIANA PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE