DI PISA OTTIMISTA SUL NUOVO MINISTRO: “PRONTI AL DIALOGO. SERVE RILANCIARE IL COMPARTO”

Condividi

“Il nuovo governo prende le redini del Paese in uno dei momenti più difficili della propria storia. I problemi da affrontare sono molti, a partire dalla crisi energetica ma non solo. Servirà dare supporto alle aziende e alle famiglie, con un sempre più ridotto potere d’acquisto e influenzate da un’inflazione (e una speculazione) da record”.

Valentino Di Pisa (nella foto), presidente di Fedagromercati, plaude all’arrivo del nuovo governo presieduto da Giorgia Meloni, sottolineando l’importanza che Fratelli d’Italia ha evidenziato all’agroalimentare nel proprio programma elettorale. “Il nuovo ministro, Francesco Lollobrigida, è un rappresentante del partito della Meloni, che ha dedicato un paragrafo del proprio programma alla valorizzazione del sistema dei Mercati all’ingrosso. Sono pertanto fiducioso si possa instaurare un dialogo costruttivo con i nuovi rappresentanti politici del Mipaaf. Sarà fondamentale”, osserva Di Pisa. “Sarà importante poter condividere un piano Mercati che sappia valorizzare il nostro comparto”.

Il presidente di Fedagro commenta poi la decisione del nuovo governo di chiamare il ministero delle Politiche Agricole in ministero dell’Agricoltura e della Sovranità alimentare, che secondo alcuni richiama un’ideologia conservatrice. “Non credo sia così. L’intento è valorizzare e tutelare la produzione italiana, ma ciò non significa che si ostacoleranno i prodotti d’importazione. Credo invece ci possano essere i presupposti per ridare slancio al nostro settore. Appena ci saranno le condizioni chiederemo senz’altro un incontro con il nuovo ministro”. (e.z.)

Sfoglia ora l'Annuario 2023 di Protagonisti dell'ortofrutta italiana

Sfoglia ora l'ultimo numero della rivista!

Join us for

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER QUOTIDIANA PER ESSERE AGGIORNATO OGNI GIORNO SULLE NOTIZIE DI SETTORE